QR code per la pagina originale

Office e Windows trainano i conti Microsoft

Ottimi risultati trimestrali per Microsoft, grazie all'aumento dei ricavi ottenuti con Office, Windows e Azure, mentre Xbox ha registrato un leggero calo.

,

Oltre a Samsung anche Microsoft ha pubblicato i risultati finanziari relativi all’ultimo trimestre 2019, facendo registrare incrementi per ricavi e utili in tutti i settori, ad eccezione dei contenuti e servizi Xbox. I conti sono stati trainati soprattutto da Office, Windows e Azure.

I ricavi sono pari a 36,9 miliardi di dollari, mentre gli utili operativi ammontano a 13,9 miliardi di dollari. L’incremento è rispettivamente del 14% e 35% rispetto allo stesso periodo del 2018. Microsoft suddivide il bilancio in tre macro aree: Productivity and Business Processes, Intelligent Cloud e More Personal Computing. Productivity and Business Processes ha fatto registrare un aumento dei ricavi pari al 17%, grazie al successo della suite di produttività cloud Office 365 (oltre 37 milioni di abbonati alle versioni consumer), LinkedIn e ai prodotti Dynamics.

I ricavi di Intelligent Cloud sono cresciuti del 27%, soprattutto grazie ad Azure (+62%). Anche i prodotti e i servizi server hanno contribuito al risultato molto positivo. I ricavi maggiori derivano dall’area More Personal Computing (13,2 miliardi di dollari), ma l’aumento è solo del 2% rispetto al 2018.

La fine del supporto a Windows 7 ha portato ad un aumento delle vendite di PC con Windows 10 e quindi maggiori ricavi per le licenze. I ricavi derivanti dalle vendite dei Surface sono invece cresciuti del 6%. Microsoft ha annunciato il nuovo Surface Pro X e aggiornati i precedenti modelli con i Surface Pro 7 e Surface Laptop 3. Nei prossimi mesi arriveranno sul mercato anche i Surface Neo e Duo.

L’unica nota dolente della trimestrale è rappresentata dal business Xbox, in quanto i ricavi da contenuti e servizi sono diminuiti dell’11%. Microsoft ha tuttavia pianificato il lancio della Xbox Series X e del servizio di game streaming Project xCloud.