QR code per la pagina originale

Google, LG e Nokia: Snapdragon 865 troppo costoso

Google, LG e Nokia potrebbero scegliere lo Snapdragon 765G per i prossimi smartphone, in quanto lo Snapdragon 865 è considerato troppo costoso.

,

Circa due settimane fa erano trapelate alcune indiscrezioni sul processore che potrebbe essere utilizzato nei Google Pixel 5/5 XL. Nelle ultime ore sono arrivate nuove informazioni, secondo le quali anche LG e Nokia avrebbero scelto lo Snapdragon 765G per i futuri smartphone, in quanto lo Snapdragon 865 è considerato troppo costoso.

Il precedente Snapdragon 855 ha riscontrato un grande successo perché i produttori di smartphone potevano scegliere se abbinarlo ad un modem LTE o 5G. Con lo Snapdragon 865, Qualcomm vuole chiaramente spingere verso l’uso di massa delle reti di nuova generazione, ma ciò comporta un incremento dei costi. Il SoC, infatti, può essere unicamente abbinato al modem Snapdragon X55 5G che richiede più spazio all’interno del dispositivo, un numero maggiore di antenne e una batteria di maggiore capacità. Un’ulteriore spesa è inoltre necessaria per aggiungere il supporto alle frequenze mmWave (utilizzate negli Stati Uniti).

Lo Snapdragon 765G offre ovviamente prestazioni inferiori, ma integra il modem Snapdragon X52 5G, per cui il chip occupa meno spazio, consuma meno batteria e soprattutto ha un costo più basso. Questo SoC è stato utilizzato nel recente Nokia 8.3 5G e probabilmente troverà posto anche nei Google Pixel 5/5 XL e LG G9 ThinQ.

I due smartphone di Google sono (teoricamente) modelli di fascia alta, ma nel codice dell’app Google Camera sono stati individuati riferimenti allo Snapdragon 765G. Tutto però può cambiare nei prossimi mesi. Prima dei Pixel 5/5 XL verranno presentati i Pixel 4a/4a XL. Anche il G9 ThinQ dovrebbe essere un modello di fascia alta, ma LG potrebbe scegliere lo Snapdragon 765G per ridurre il prezzo finale. Il V60 ThinQ rimarrebbe quindi l’unico top di gamma offerto dal produttore coreano.

Video:Nokia 800 Tough