Spotify dedica uno spazio ai fan di Netflix con Netflix Hub

Spotify dedica uno spazio specifico ai fan di cinema e serie TV contenente le colonne sonore, le playlist e i podcast targati Netflix.

Parliamo di

Spotify continua ad aggiornarsi per adattarsi alle esigenze dei suoi utenti e diventare la principale piattaforma audio del mondo, perfino con un’espansione nel podcasting, come dimostrato dall’acquisizione recente di Findaway, leader globale nella distribuzione di audiolibri digitali. Le novità su cui punta la piattaforma di streaming musicale coinvolgono ovviamente anche le funzionalità e le opzioni messe a disposizione dei suoi utenti, e tra queste l’ultima in ordine di tempo è Netflix Hub, un canale che raccoglie le colonne sonore di film, serie televisive e altri contenuti audio della nota piattaforma di intrattenimento a pagamento.

Spotify dedica uno spazio per Netflix

“Gli spettacoli e i film di tendenza di oggi non sono solo fonte di ispirazione per i fandom, ma stanno anche alimentando le ossessioni di Internet”, si legge in una nota che Spotify ha voluto pubblicare annunciando questo nuovo progetto. “A due settimane dal debutto di Squid Game su Netflix, i nostri utenti hanno creato più di 22.500 playlist a tema uniche per continuare l’esperienza. È chiaro che dopo i titoli di coda, gli spettatori vogliono ancora di più e vengono su Spotify per ascoltarlo”.

Nel nuovissimo Hub Netflix su Spotify i fan possono ottenere l’esperienza di streaming audio completa dall’intrattenimento che amano, accedendo a colonne sonore, playlist e podcast ufficiali, oltre a contenuti esclusivi.

Semplicemente cercando “Netflix” su Spotify, è possibile trovare le playlist ufficiali di successi televisivi come La Casa di carta, o la colonna sonora ufficiale di spettacoli come Squid Game, Bruised e Cowboy Bebop, ma anche i podcast Okay, Now Listen, Netflix Is A Daily Joke, 10/10 (Lo consiglierei) e The Crown: The Official Podcast. L’hub è però attivo al momento solo negli Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito, Irlanda e India anche se nel corso delle prossime settimane dovrebbe poi essere disponibile in tutti gli altri Paesi del mondo.

Ti potrebbe interessare