Autore: Gabriele Niola

Lo ZunePhone sarà realizzato con Verizon

Gabriele Niola, 29 Aprile 2009 - Nome in codice: Pink. Microsoft e Verizon starebbero valutando la possibilità di lanciare un telefono anti-iPhone basato su Windows Mobile per contrastare l'egemonia Apple. Software e hardware disegnati da Microsoft, produzione in mano ad aziende terze

Firefox 3.5, pronta la quarta beta

Gabriele Niola, 28 Aprile 2009 - Pronta la quarta beta del browser open source che pone alcune pezze alle precedenti e continua la marcia verso le prossime release candidate della nuova versione ufficiale. Il nome in codice rimane sempre Firefox.next così come anche la filosofia di fondo

Facebook è sempre più aperto

Gabriele Niola, 27 Aprile 2009 - Nei giorni in cui ha svolgimento il problematico referendum per l'approvazione delle norme relative alla nuova policy di Facebook, il network si prepara ad una maggiore apertura nei confronti degli sviluppatori, i quali avranno nuovo codice a disposizione

Netflix non sente la crisi

Gabriele Niola, 27 Aprile 2009 - Nonostante la contingenza economica negativa e la crisi del settore del noleggio lo stesso Netflix registra numeri positivi. Segno che la rete è un conto a parte e che la voglia di un consumo di intrattenimento è ancora molto forte nel pubblico

MySpace, uno dei fondatori abbandona

Gabriele Niola, 23 Aprile 2009 - Chris DeWolfe, consensualmente con i vertici della compagnia, lascia la creatura che ha contribuito a creare. Resterà comunque legato ad un ruolo da strategic adviser per MySpace China, ma di fatto non sarà più parte della società

Amazon Video On Demand passa all’HD

Gabriele Niola, 22 Aprile 2009 - Anche Amazon si adegua alla concorrenza e comincia ad offrire film e serie tv da vedere in download o streaming a pagamento in alta definizione. Aumenta la qualità, quindi, ma anche i decoder attraverso i quali fruire del servizio concorrente di AppleTV

La Casa Bianca assume hacker

Gabriele Niola, 22 Aprile 2009 - I troppo frequenti attacchi informatici che la difesa e più in generale il governo statunitense subiscono hanno indotto l'amministrazione Obama non solo ad aumentare gli esperti di sicurezza informatica da 80 a 250 ma anche ad arruolare hacker

Flash diventa una piattaforma tv

Gabriele Niola, 20 Aprile 2009 - Presto sui principali televisori connessi ad internet, sui set top box e sui lettori Blu Ray la nuova versione di Flash sarà una piattaforma per vedere i video da internet ma anche per programmare liberamente widget e add che ne esplorino le potenzialità

Pc, la crisi è moderata

Gabriele Niola, 16 Aprile 2009 - Sebbene con numeri diversi sia IDC che Gartner concordano sul fatto che le vendite di pc siano calate meno di quanto fosse atteso. Un po' i netbook hanno tenuto alta la bandiera, un po' il generale calo dei prezzi ha favorito una certa fiducia

Dada lancia l’advertising semplice

Gabriele Niola, 15 Aprile 2009 - Simply è la piattaforma Dada per l'advertising in rete indirizzata sia ad inserzionisti che webmaster. Presente anche all'estero con un network di 83 paesi, si pone l'obiettivo di offrire possibilità di pianificazione ed ottimizzazione delle campagne

Il blogger che sfidò Goldman Sachs

Gabriele Niola, 14 Aprile 2009 - Mike Morgan e il suo Goldmansachs666.com hanno fatto infuriare la grande banca di investimenti che procederà per vie legali. Intanto però il blogger si è mosso per primo e ha fatto lui causa. La legge infatti con tutta probabilità sarà dalla sua parte

YouTube e Universal insieme aprono Vevo

Gabriele Niola, 10 Aprile 2009 - I due colossi rimuovono i video del canale Universal dal grande aggregatore di Google per portarli su un nuovo sito più pulito, affidabile e appetibile agli investitori. La musica Universal caricata dagli utenti tuttavia potrà invece rimanere al suo posto

Il padre di Simcity lascia la Electronic Arts

Gabriele Niola, 9 Aprile 2009 - Il creatore di Simcity e Spore torna a fare l'indipendente con una nuova avventura nella quale la EA, che gli ha fatto da mamma per 12 anni, avrà una quota azionaria importante. L'idea è produrre contenuti per diversi media che vadano oltre i videogiochi

Apple chiamata in causa sul touchscreen

Gabriele Niola, 8 Aprile 2009 - L'ennesima causa intentata ad Apple, con l'idea di un ritorno economico o magari d'immagine, giunge dalla tailandese Elan e riguarda la tecnologia di rilevazione del dito su un touchscreen o un touchpad. Ancora ignota la cifra per un possibile accordo

Amazon Mp3 tallona iTunes a suon di sconti

Gabriele Niola, 7 Aprile 2009 - È sui prezzi che il secondo music store della rete dà battaglia al quasi monopolista. Promozioni, ribassi e brani venduti a cifre più convenienti per colmare il gap. Ad oggi sembra che i più anziani e chi è legato al mondo dei CD scelga Amazon Mp3

Tutti su Facebook alle quattro del mattino

Gabriele Niola, 7 Aprile 2009 - I social network entrano nelle nostre vite e aumentano l’attività media degli utenti. Se è vero che esiste una parte abitata della rete e che è composta da quegli utenti considerati “inclini alla produzione di contenuti ed alla diffusione di opinioni”, i luoghi come Facebook o Twitter hanno aumentato a dismisura tali inclinazioni. Il fatto […]

Facebook tenta di andare in positivo

Gabriele Niola, 6 Aprile 2009 - Il grande sito di social networking spende tantissimo in storing e banda, specialmente per tutte le foto che vengono viste e caricate. Un nuovo sistema però potrebbe consentire di ridurre i costi e andare finalmente in totale attivo con il bilancio

Sun rifiuta Big Blue: «Troppo rischioso»

Gabriele Niola, 6 Aprile 2009 - Non si farà la fusione tra le due grandi aziende. L'offerta di IBM è stata giudicata insufficiente e soprattutto i termini sono sembrati troppo flessibili. Sun ha temuto che il colosso potesse ritirarsi dall'accordo all'ultimo momento

Google tenta la scalata a Twitter

Gabriele Niola, 3 Aprile 2009 - Fallito il tentativo di Facebook tocca a Google provare ad inglobare il servizio di microblogging che sta crescendo a ritmi vertiginosi. I motivi sono tutti da cercare sulla quantità di informazioni valevoli e in tempo reale che girano sulla piattaforma

Sicurezza informatica, pronto un dipartimento

Gabriele Niola, 3 Aprile 2009 - Una proposta di legge, al momento al vaglio, sottolinea la necessità di nuove misure per proteggere i settori strategici del mondo economico e politico statunitense. Si propongono nuovi standard e un dipartimento apposito nell'ufficio del presidente