QR code per la pagina originale

Buon Natale, Nokia!

Il Natale è già iniziato in casa Nokia: 3 annunci hanno ravvivato l'estate del gruppo, in vista della prossima corsa al regalo. Booklet 3G, Nokia Money e Nokia N900: un netbook, un servizio per i pagamenti online ed il nuovo anti-iPhone basato su Maemo 5

,

Seminar d’estate per raccogliere d’inverno. Il paradosso è firmato Nokia, il gruppo che più di ogni altro ha animato l’ultimo mese con annunci oltremodo importanti per quello che è il percorso dell’azienda. Tre colpi in sequenza, tre annunci clamorosi che modificano in modo importante quel che Nokia rappresenta sul mercato. Tre colpi che guardano già al prossimo Natale: gli annunci estivi non fanno altro che anticipare il mercato autunnale, preludio alla corsa al pacco dono che finirà sotto l’albero. Una console o un telefonino? Un iPod o un netbook? Nokia vuole esserci, perchè è questo uno dei momenti più importanti della sua storia di leader del settore. L’N97 non basta, quindi, e tre nuovi ingredienti vanno ad insaporire il brand:

  • Booklet 3G, il primo netbook della casa finlandese;
  • Nokia Money, per trasformare i dispositivi Nokia in veicoli di pagamento;
  • Nokia N900, il touchscreen con anima Maemo.

Nokia Booklet 3G

Il primo annuncio è quello del Booklet. Lo si attendeva da tempo, in realtà: Nokia ci stava lavorando su ed è giunta infine all’ufficializzazione quando la calura estiva aveva i toni sul comparto. Prodotto lineare, senza lode né infamia, ma senza quel tocco di evoluzione che probabilmente ci si poteva attendere da un gruppo tanto ambizioso.

Spiega Webnews.it: «Ha un ampio display, tastiera QWERTY, buone capacità di calcolo ed è targato Nokia, ma non è uno smartphone. […] Il Nokia Booklet 3G sarà basato sul sistema operativo Windows 7 di Microsoft e potrà fare affidamento sulle capacità di calcolo dei processori Atom sviluppati da Intel, utilizzati già sulla maggior parte dei netbook in commercio. Il dispositivo sarà dotato di un display di medie dimensioni da 10,1 pollici ad alta definizione, accompagnato da una porta HDMI per consentire la riproduzione in full HD dei filmati su uno schermo compatibile. Sul fronte della connettività, il nuovo Nokia Booklet 3G utilizzerà i principali standard per il Wi-Fi e una antenna 3G per la navigazione ad alta velocità su rete cellulare. Un particolare che potrebbe indurre numerosi operatori mobili ad adottare il nuovo netbook per offrire particolari piani tariffari, sulla falsa riga di quanto già realizzato con gli smartphone di nuova generazione».

Telaio in alluminio, 1 Kg di peso, batterie con autonomia da 12 ore. I dettagli rimanenti verranno annunciati in occasione del Nokia World 09 in programma il 2 Settembre e per quell’occasione è lecito attendersi un posizionamento più preciso per un prodotto che, a prima vista, non sembra saper stupire.

Ma Nokia, in occasione dell’annuncio, sapeva di avere ancora altre cartucce a propria disposizione. Poche ore più tardi, quindi…