QR code per la pagina originale

Samsung ha venduto oltre 6,7 milioni di Galaxy 5G

Samsung ha venduto nel 2019 oltre 6,7 milioni di smartphone Galaxy con modem 5G, raggiungendo un market share del 53,9%.

,

Samsung ha annunciato di aver raggiunto un importante risultato per i suoi smartphone. Il produttore ha venduto nel 2019 oltre 6,7 milioni di Galaxy con modem 5G. Il dato è superiore alle attese, in quanto era previsto un numero inferiore (circa 4 milioni). Nel primo trimestre verrà offerto anche un tablet 5G per il mercato coreano.

In base ai dati di Counterpoint Research, citati nel comunicato ufficiale e relativi al mese di novembre 2019, Samsung ha una quota del 53,9% nel mercato degli smartphone 5G. In pratica su 100 modelli, circa 54 sono Galaxy. Attualmente il produttore coreano offre cinque dispositivi compatibili con le reti di nuova generazione. Si tratta dei Galaxy S10 5G, Galaxy Note 10 5G, Galaxy Note 10+ 5G, Galaxy A90 5G e Galaxy Fold 5G.

Nel corso del 2020 arriveranno sul mercato numerosi dispositivi 5G. Samsung ha confermato il lancio del Galaxy Tab S6 5G in Corea entro il primo trimestre. Ma l’attesa è soprattutto per la nuova serie Galaxy S11 (o S20). I tre modelli previsti dovrebbero infatti integrare un modem 5G. Tra l’altro il processore Snapdragon 865, che troverà posto nei Galaxy S11, può essere abbinato solo ad un modem 5G.

Per altri Galaxy 5G, in particolare quelli della serie Galaxy A, verrà sicuramente utilizzato il processore Snapdragon 765. Gli utenti potranno scegliere smartphone di fascia media a prezzi più accessibili. L’incremento del numero di dispositivi 5G permetterà inoltre la nascita di servizi che sfruttano la maggiore velocità rispetto alle precedenti reti 4G LTE. Samsung contribuisce alla diffusione della nuova tecnologia anche mediante la fornitura di apparecchiature di rete agli operatori telefonici.

Speciale: Samsung Galaxy S10