QR code per la pagina originale

Qualcomm annuncia le novità per il 5G

Qualcomm ha annunciato diverse novità tecnologiche relative alle reti di nuova generazione durante l'evento What's Next in 5G di questa sera.

,

Qualcomm ha recentemente svelato il modem Snapdragon X60 5G, ma durante l’evento “What’s Next in 5G” sono state annunciate altre novità sulla tecnologia 5G. L’azienda californiana ha mostrato l’utilizzo delle reti di nuova generazione in altri settori, tra cui IoT industriale, automotive e realtà virtuale.

Gli smartphone sono stati i primi dispositivi che hanno sfruttato la maggiore velocità del 5G rispetto al 4G, soprattutto durante l’uso dei giochi e dei servizi in streaming. Qualcomm ha effettuato varie dimostrazioni per evidenziare i progressi tecnologici ottenuti nel campo. Il produttore ha mostrato un sistema end-to-end che opera a 3,5 GHz e supporta accessi contemporanei a bassa latenza. Altre funzionalità sono il full duplex MIMO e il posizionamento dei dispositivi.

Per quanto riguarda le applicazioni IoT industriali, Qualcomm ha sviluppato il posizionamento indoor su rete 5G per il tracciamento dei prodotti e i veicoli a guida autonoma. È stata infine effettuata una dimostrazione di una rete che utilizza le frequenze mmWave (non ancora disponibili in Italia).

Qualcomm ha mostrato inoltre un visore per la realtà estesa (virtuale, aumentata e mista) basato sulla piattaforma Snapdragon XR2 5G. Rispetto alla precedente generazione sono state raddoppiate le prestazioni per CPU e GPU, quadruplicata la larghezza di banda per i video e incrementata la risoluzione fino a sei volte. Il visore supporta sette fotocamere. Il modem integrato è lo Snapdragon X55 5G. Il visore è un “reference design”, in base al quale i produttori possono realizzare i loro dispositivi.

Qualcomm ha infine comunicato gli operatori telefonici che venderanno i futuri notebook con modem 5G integrato, nomi come Always On Always Connected PC. In Europa ci sono EE, Swisscom, Telefonica, TIM e Transatel. L’azienda californiana ha anche fornito un elenco di smartphone (già annunciati e in arrivo) con il processore Snapdragon 865: Black Shark 3, iQOO 3, Nubia Red Magic 5G, Oppo Find X2, Realme X50 Pro, Redmi K30 Pro, ASUS ROG Phone 3, Samsung Galaxy S20/S20+/S20 Ultra, Sony Xperia 1 II, Vivo Apex 2020 Concept Phone, Xiaomi Mi 10/Mi 10 Pro, ASUS ZenFone 7 e ZTE Axon 10s Pro.