QR code per la pagina originale

Apple, l’icona di Music appartiene a MySpace

Il Trademark Trial and Appeal Board ha nuovamente negato ad Apple la registrazione dell'icona che usa per Music: è troppo simile a una di MySpace.

,

In una sentenza emessa nelle scorse ore, il Trademark Trial and Appeal Board ha confermato la decisione di negare ad Apple la paternità del brevetto dell’icona che utilizza per l’applicazione Music. Questo perché, secondo i giudici, il logo è troppo simile ad uno di proprietà MySpace.

Nello specifico, il logo è quello di iLike, società che lavorava nel settore della musica e che è stata inglobata da MySpace a fine 2009: trattasi di un’icona caratterizzata da uno sfondo arancione e da una nota musicale, proprio come quella targata Apple. I giudici credono che i consumatori possano confondere i due loghi e i legali dell’azienda di Cupertino hanno cercato di sostenere che nessuno ha, in realtà, mai fatto confusione tra i due servizi, ma il Trademark Trial and Appeal Board non è d’accordo.

Icona Music di Apple e di MySpace

Icona Music di Apple e quella di iLike, di proprietà MySpace.

«Alla luce del fatto che i marchi sono simili, i beni e i servizi sono correlati e appartengono alla stessa classe, abbiamo trovato che la doppia nota musicale e il design per “software per computer” potrebbe generare confusione con il marchio registrato che comprende la doppia nota musicale e il design per l’ascolto di MP3 e per la condivisione di MP3 e di playlist con gli altri».

Apple ha chiesto la proprietà del logo nell’aprile del 2010, ovvero il periodo in cui ha iniziato ad usarlo come icona su iPod Touch, portandola successivamente anche su iPhone e iPad come parte di iOS 5. La decisione appena presa dai giudici può comunque essere oggetto di ricorso e non è da escludere che Cupertino opti per tale possibilità nel tentativo di far definitivamente propria l’icona.

Fonte: Cnet • Via: Gizmodo • Immagine: Apple • Notizie su: