QR code per la pagina originale

VideoLAN aggiorna VLC su tutte le piattaforme

L'organizzazione no-profit ha rilasciato le nuove versioni di VLC per Windows, Windows RT, Mac, Linux, Windows Phone, Android, Android TV e iOS.

,

VideoLAN ha annunciato oggi il più grande aggiornamento di massa della sua storia. L’organizzazione no-profit ha avviato il rollout delle nuove versioni di VLC per Windows, Windows RT, Windows Phone, OS X, Linux, Android, Android TV e iOS. Tutte le app saranno disponibili sul sito di VideoLAN e sui rispettivi store nelle prossime ore.

Una novità introdotta su tutte le piattaforme è la rilevazione automatica dell’orientamento dei video. I video nei formati MP4/MOV, MKV e H.264 verranno ruotati usando l’accelerazione hardware. Finalmente non ci saranno più video verticali. La nuova versione aggiunge il supporto per Digital Cinema Package, la compatibilità per un ampio numero di codec poco diffusi e migliora la compatibilità con i video Ultra HD codificati in VP9 e H.265, e i file Ogg, MP4 e WMV.

VLC 2.2.0 per Windows, Mac e Linux include una funzionalità già presente sulle versioni mobile, ovvero il resuming del playback. Se l’utente chiude accidentalmente il player multimediale, la riproduzione riprenderà nel punto in cui è stata interrotta. VideoLAN ha inoltre integrato un downloader in-app per le estensioni, una della quali permette di scaricare i sottotitoli. Su OS X Yosemite è stata infine aggiornata l’interfaccia utente. Le app per Windows 8.1 e Windows Phone 8.1 sono ora universali. La condivisione del codice consentirà di rilasciare update più frequenti. È inoltre incluso il supporto preliminare per Windows 10. Solo bug fix su Windows RT.

VLC 1.1.0 per Android non è più in versione beta e guadagna il Material Design di Lollipop. Sono state introdotte tante piccole modifiche che migliorano l’esperienza d’uso e corretti oltre 60 bug. Disponibile anche una prima release beta per Android TV. VLC 2.4.1 per iOS ritorna sullo store Apple con un lungo elenco di novità, tra cui il supporto per i nuovi iPhone 6.

Il team di VideoLAN inizierà presto lo sviluppo di VLC 3.0 per tutti i sistemi operativi. La futura versione, che verrà rilasciata entro fine anno, offrirà accelerazione e decodifica hardware per tutte le piattaforme, oltre al supporto per Chromecast.

Fonte: VentureBeat • Via: Thomas Nigro • Notizie su: