I provider Italiani contro Telecom: serve un nuovo sistema concorrenziale

“Non c’è sufficiente concorrenza ed è urgente che si ponga rimedio a questo annoso problema”. Questo è il sunto dell’appello lanciato da molti provider italiani che chiedono per l’ennesima volta un intervento dell’Autority per le Garanzie delle Telecomunicazioni (AGCOM) quando a breve si inizierà a discutere di concorrenza nel settore della telefonia.Deve tornare la piena

“Non c’è sufficiente concorrenza ed è urgente che si ponga rimedio a questo annoso problema”. Questo è il sunto dell’appello lanciato da molti provider italiani che chiedono per l’ennesima volta un intervento dell’Autority per le Garanzie delle Telecomunicazioni (AGCOM) quando a breve si inizierà a discutere di concorrenza nel settore della telefonia.

Deve tornare la piena concorrenza, Telecom attualmente continua ad avere il monopolio di fatto e gli interventi posti per migliorare le cose non hanno portato benefici a questa problematica. Per chi si ricorda tanto per fare un esempio, il tanto osannato Bitstream che doveva rivoluzionare il mercato ha fatto un gran buco nell’acqua.

Telecom di recente ha presentato ad AGCOM i suoi “impegni” per un maggior sviluppo della concorrenza in Italia. Intenti che sono stati però giudicati blandi soprattutto da parte degli altri provider.

Quello che si richiede maggiormente è di sostenere e incentivare gli investimenti dei provider a realizzare infrastrutture proprie. Vigilare e garantire il processo della separazione delle reti e dei servizi di Telecom per garantire la vera concorrenza.

A sostenere queste tesi sono soprattutto Vadafone (news entry nel mercato italiano), Wind, Fastweb, Tiscali, BT Italia, Tele 2 e Colt. Tuttavia moltissimi altri piccoli provider si associano a gran voce a questa richiesta.

Serve maggior concorrenza, da garantire con azioni immediate per rivitalizzare un mercato italiano molto statico. A guadagnarne soprattutto gli utenti finali che avrebbero più possibilità di scelta.

Ti potrebbe interessare
Aruba: Full Optional Fibra ed una Ducati
Prezzi e tariffe

Aruba: Full Optional Fibra ed una Ducati

Oggi vedremo la promozione Fibra Full Optional di Aruba. una soluzione che oltre alle solite cose, ti regala anche una Ducati grazie ad un concorso. Si avete capito bene!La tariffa che affronteremo tra un attimo prevede dunque il modem, internet senza limiti ed anche le chiamate illimitate dal fisso verso tutti.Vediamo dunque nello specifico cosa

Kena: continua la PROMO 130 Giga a 7,99€
Prezzi e tariffe

Kena: continua la PROMO 130 Giga a 7,99€

Kena continua con la sua promozione di punta con 130 Giga di internet, disponibile da qualche settimana con una velocità massima stanziata a  e 30 Mbps in upload.L’offerta nello specifico è disponibile ONLINE solo per chi richiede il cambio gestore da specifici MVNO.Kena: ecco la PROMO con 130 Giga a 7,99€Partiamo dicendo che l’incremento di velocità

Kena Mobile: navighi a 60 Mbps da 7,99€
Prezzi e tariffe

Kena Mobile: navighi a 60 Mbps da 7,99€

Kena Mobile second brand di TIM ha deciso di portare a 60 Mbps in download le sue promozioni .Grazie a questa novità, tutti i clienti che sottoscrivono una delle promo disponibili ONLINE potranno navigare con una velocità maggiore rispetto ai soliti 30 Mbps in download.Kena Mobile: ora con velocità a 60 Mbps in downloadLe tariffe