QR code per la pagina originale

Google Account, la sicurezza raddoppia

Google introduce anche in Italia la procedura di autenticazione a due step garantire i Google Account tramite un telefonino.

,

Il blog italiano di Google annuncia che anche nel nostro paese è ora possibile accedere sui Google Account all’autenticazione a doppio step già introdotta altrove nei mesi passati. Mouse in una mano e telefonino nell’altra, diviene così possibile garantire maggior sicurezza al proprio account ed a tutte le informazioni che custodisce.

«Le truffe online sono sempre dietro l’angolo. Ci sono finte lotterie, false comunicazioni da parte di amici che chiedono il vostro aiuto perché sarebbero bloccati da qualche parte nel mondo e altro ancora. Questi espedienti ingannevoli puntano a carpire le vostre informazioni personali per accedere in maniera illecita alle e-mail. Se siete vittima di un raggiro o usate la stessa password per più siti e uno di questi è colpito da un attacco hacker, può succedere che questa password sia utilizzata per accedere ad alcune delle vostre informazioni più riservate»

La verifica unisce, come spiegato da Google, due elementi in una combinazione più solida rispetto alla canonica procedura di autenticazione:

  • «qualcosa che conoscete (i vostri username e password
  • «qualcosa che solo voi possedete (un codice generato dal vostro telefonino

Il passo in più, infatti, è rappresentato da un codice di verifica che può essere ricevuto sul proprio dispositivo mobile personale: nessun cracker può sapere quale sia il codice generato e per questo motivo nessun cracker ha la possibilità di trafugare i dati da un account se la verifica a doppio step è abilitata. L’utente ha inoltre la possibilità di chiedere la validazione del codice per 30 giorni, evitando così di dover reintrodurre il codice ad ogni singolo passaggio.

Doppio step di autenticazione sui Google Account

Doppio step di autenticazione sui Google Account

Google consiglia caldamente l’uso di una password complessa e l’adozione dell’autenticazione a due step per poter difendere al meglio la posta conservata sulla casella online. Trattasi peraltro di una risposta diretta ai tentativi di crack verificatisi nei mesi passati e che hanno messo in luce quanto fragile possa essere la sicurezza di fronte alla fragilità dell’elemento umano ed alla pressione dei malintenzionati per la violazione degli account.

Se possibile, oggi dedicate dieci minuti del vostro tempo per migliorare le vostre misure di sicurezza online, così da sperimentare Internet al meglio e, allo stesso tempo, proteggere i vostri dati.

Fonte: Google Italia • Notizie su: