QR code per la pagina originale

Adobe Flash Player 11: supporto 3D e 64 bit

La nuova versione di Flash Player porta i giochi 3D nei browser e supporta i sistemi operativi a 64 bit in modo nativo.

,

Adobe ha annunciato la disponibilità di Flash Player 11 per sistemi operativi Windows e Mac OS X. La nuova versione del noto plugin per browser introduce due principali novità: il motore di rendering Stage 3D e, finalmente, il supporto nativo ai 64 bit.

Adobe ha lavorato molto negli ultimi anni per portare l’accelerazione hardware 3D nei browser e il risultato è stato Stage 3D. La tecnologia sviluppata dall’azienda californiana, nota con il nome in codice Molehill, si basa su un insieme di API (Application Programming Interface) a basso livello che sfruttano la potenza di elaborazione delle attuali GPU per visualizzare i giochi su diversi dispositivi (desktop, mobile e TV).

Rispetto al precedente Flash Player 10, il nuovo plugin permette di raggiungere prestazioni fino a 1.000 volte superiori, dando la possibilità agli sviluppatori di creare giochi più complessi con milioni di oggetti animati a 60 frame al secondo. Stage 3D sarà presto disponibile anche per Android, iOS e BlackBerry OS.

Molti anni dopo l’annuncio della prima CPU a 64 bit, finalmente Adobe ha integrato il supporto alle nuove architetture, diventate ormai molto diffuse grazie all’ottimo supporto fornito da Windows, Mac OS X e Linux. Flash Player 11 può essere scaricato dal sito ufficiale in modo automatico oppure da una pagina alternativa in cui l’utente può selezionare il sistema operativo e il browser utilizzato.

Commenta e partecipa alle discussioni