QR code per la pagina originale

Un quinto delle aziende usa ancora Windows XP

Circa il 19% delle PMI usa Windows XP. Il supporto al vecchio sistema operativo è terminato l'8 aprile, quindi i rischi per la sicurezza sono elevati.

,

Microsoft ha interrotto il supporto per Windows XP all’inizio di aprile. Nonostante ciò, dopo oltre due mesi, il vecchio sistema operativo è ancora presente su molti computer. Secondo gli ultimi dati pubblicati da Net Applications, Windows XP possiede una quota di mercato del 25,27%. In questa percentuale è inclusa anche l’utenza business, ovvero coloro che incontrano maggiori difficoltà (sopratutto economiche) nell’effettuare l’upgrade a Windows 7 o Windows 8.1. In base ad un studio di Bitdefender, quasi il 19% delle piccole e medie imprese usa ancora Windows XP.

Lo studio è stato condotto nel periodo compreso tra marzo e maggio 2014, considerando oltre 5.000 aziende in diversi settori (educazione, industria, retail e medico), ovvero quelle che hanno dovuto affrontare quasi 800 milioni di attacchi informatici nei tre mesi di analisi, dovuti in buona parte all’uso di un sistema operativo obsoleto. Sebbene Microsoft non fornisca più aggiornamenti di sicurezza, molte PMI hanno sottovalutato i rischi derivanti dalla mancanza di adeguate tecnologie di protezione. Tra l’altro, queste aziende devono garantire anche la privacy dei clienti, in quanto spesso conservano dati riservati e sensibili.

Catalin Cosoi, Chief Security Strategist di Bitdefender, ipotizza che la decisione di non abbandonare Windows XP sia derivata dal rilascio di una patch dopo l’8 aprile. Forse le aziende hanno pensato che il supporto continuerà ancora, invece si è trattato di un’eccezione che non capiterà più.

La maggioranza delle PMI analizzate usa Windows 7 Professional (53,4%), mentre la percentuale di computer con Windows 8.1 è molto bassa. Dallo studio è emerso un altro dato “inquietante”: il 13% dei dipendenti può ancora accedere ai sistemi del precedente datore di lavoro, utilizzando le vecchie credenziali. È chiaro quindi che, per alcune aziende, la sicurezza è un optional.

Fonte: Neowin • Notizie su: ,