QR code per la pagina originale

Intel e McAfee vogliono eliminare le password

Entro fine anno, Intel e McAfee annunceranno un software per l'autenticazione biometrica. Le due aziende non hanno però fornito informazioni dettagliate.

,

Le password sono ancora oggi il sistema di autenticazione più utilizzato e, allo stesso tempo, quello meno sicuro. Intel e McAfee hanno sviluppato un software che sfrutta le tecnologie biometriche per consentire agli utenti di effettuare il login, senza utilizzare una sequenza di caratteri. L’applicazione, della quale le due aziende non hanno svelato troppi dettagli, sarà disponibile per il download entro la fine dell’anno.

Molti utenti hanno la cattiva abitudine di usare la stessa password per l’accesso a diversi servizi online e spesso si tratta di stringhe piuttosto semplici da indovinare, del tipo “12345”. Se un malintenzionato riesce a rubare le credenziali di login ad un sito, grazie ad una vulnerabilità, può accedere facilmente a tutti gli altri. Sebbene esistano tool che generano password casuali complesse, la soluzione migliore per gli utenti più pigri è la biometria, ovvero la scienza che studia e misura le caratteristiche fisiche dell’essere umano. Usando le impronte digitali, la scansione della retina o il riconoscimento vocale è possibile eliminare completamente le password.

Una delle applicazioni più note dell’autenticazione biometrica è Apple Pay. Il servizio permette di autorizzare un pagamento con il Touch ID di iPhone e iPad. Da molti anni, Intel è impegnata nello sviluppo di soluzioni biometriche per diversi dispositivi (computer, smartphone, tablet, indossabili, ecc.) e, con la collaborazione di McAfee, lancerà presto sul mercato un software per PC.

I componenti hardware necessari verranno probabilmente integrati nei prodotti basati su Skylake, la nuova architettura x86 per i processori a 14 nanometri che verrà annunciata nella seconda metà del 2015. Oltre alle password, Skylake eliminerà anche i cavi per l’alimentazione e per il collegamento del display. Ricarica e trasferimento dati avverranno in modalità wireless.