QR code per la pagina originale

Le prime opinioni sul MacBook Pro

,

Come da tradizione, fioccano sulla rete le prime recensioni di utenti che hanno comprato il nuovo MacBook Pro presentato Martedì e scrivono impressioni, pregi e difetti; e i pregi sembrano superare di gran lunga i difetti.

Da Cult of Mac, arrivano i primi favorevoli giudizi su un MacBook Pro con processore da 2.4 GHz, articolati secondo cinque criteri:

  • Design: i nuovi portatili vengono definiti belli, solidi e molto leggeri; in più, la chiusura magnetica contribuisce ad aumentare maggiormente la sensazione di compattezza e stabilità;
  • Schermo e tastiera: secondo la recensione, la tastiera sarebbe tanto ergonomica e comoda che qualunque utente ci si abituerà in pochissimo tempo, mentre lo schermo risulta di un nero vibrante e i riflessi nell’uso quotidiano sono molto meno invasivi di quanto si era ipotizzato;
  • Performance: di primo acchito, la grafica sembra molto più veloce, tanto che scorrere migliaia di foto in iPhoto è diventato uno scherzo; le prestazioni con video HD sono pressoché eccellenti e surclassano quelle del MacBook;
  • Costo: certamente, il MacBook Pro ha un costo non trascurabile, tuttavia il guadagno generale di prestazioni sembra essere ragionevole rispetto all’aumento delle prestazioni ottenuto;
  • Mini Display Port: questa porta, sebbene rappresenti ragionevolmente il futuro delle connessioni tra computer e display, rappresenta probabilmente un passo eccessivamente affrettato.

È evidente che questo tipo di recensioni è più giocata sul fattore emozionale che scientifico, tuttavia rappresenta certamente un segno positivo del lavoro svolto da Cupertino. Inoltre, nei prossimi giorni saranno certamente pubblicate comparazioni tecniche più affidabili su cui gli utenti potranno basarsi per pianificare i propri acquisti.