QR code per la pagina originale

CBS acquista CNet

,

La notizia è di quelle che fanno tremare… CBS, emittente televisiva Statunitense, che già l’anno scorso aveva acquistato Last.fm, ha aperto il libretto degli assegni firmando sotto la cifra di 1,8 miliardi di dollari (circa 1,18 miliardi di Euro, in vecchie lire esce un numero da far girare la testa) per aggiudicarsi quella che nell’editoria online è considerata la più grossa fonte di informazione: CNet.

Giusto per fare qualche nome, CNet aveva tra le proprie fila siti come Download.com, news.com e CNetTV.

CNet è stata pagata 11,50 dollari ad azione, con un premio, rispetto alla chiusura di ieri al Nasdaq che era stata di 7,95 dollari ad azioni, del 44,7% circa.

La stessa CBS ha annunciato che con questa acquisizione rientrerà tra le dieci compagnie Internet più popolari negli USA (e anche nel resto del mondo non è lontanissima dalla Top 10 aggiungiamo noi) con 54 milioni di utilizzatori al mese (poco meno dell’intera popolazione Italiana) e 200 milioni di utenti in tutto il mondo.

Insomma, un colpaccio per CBS che pochi giorni fa aveva lanciato anche un programma di advertising. A questo punto si prospetta un settore redazionale e uno advertising niente male per CBS che passa in grande stile dalla TV alla rete.