QR code per la pagina originale

Guida alla Timeline – I dati pubblicati

Sapere e capire a fondo quali dati vadano a comporre la Timeline significa vivere con maggior tranquillità la propria attività su Facebook.

,

La notizia dell’arrivo della Timeline ha scatenato su Internet una serie di dubbi e paure su quelle informazioni e dati che sarebbero apparse sul nuovo diario, come se l’apertura della pagina fosse un vaso di Pandora in grado di versare fuori dati che, in realtà, erano già disponibili fino ad ora dietro pochi semplici click. Come per il vecchio profilo, vi sono dei dati su uno specifico utente che non è possibile eliminare o nascondere e altri che Facebook consente invece di gestire a proprio piacimento. Vediamo quali.

Innanzitutto, la prima novità che risalta all’occhio è l’arrivo della copertina, ovvero un’immagine molto più ampia rispetto a quella tradizionalmente utilizzata per la foto profilo – che comunque comparirà ugualmente in piccolo accanto al proprio nome – e che non è possibile eliminare. Oltre alla copertina, verrà modificato l’intero layout del profilo e la visualizzazione dei dati personali del suo proprietario: adesso il tutto è organizzato con una vista a doppia colonna costruita attorno ad una linea centrale che ordina in modo cronologico i vari contenuti.

Quali dati è possibile nascondere? È possibile gestire le informazioni condivise sulla Timeline di Facebook, quali ad esempio gli aggiornamenti di stato, ed eventualmente cancellarli o consentire la visualizzazione degli stessi a determinati contatti anche dopo giorni, settimane o mesi dalla loro pubblicazione, in modo del tutto semplice e con una procedura molto più immediata di quanto visto in passato. Facebook consente di nascondere determinate attività recenti condivise sul diario, link condivisi, video e foto in cui si è stati taggati.

Quanto alle informazioni personali, verranno visualizzati sulla Timeline tutti quei dati che un utente ha già inserito in precedenza: lavoro e istruzione, città in cui si vive, le informazioni di base, eventuali relazioni sentimentali e amicizie. Se immesse, non sarà possibile nasconderle. Selezionando comunque le “Impostazioni account” – presenti scegliendo la freccetta rivolta verso il basso, presente accanto al proprio nome alla destra sullo schermo – è possibile variare le informazioni di base immesse in modo da tenere sotto controllo la situazione generale.

Ogni singolo contenuto della Timeline, inoltre, può essere nascosto o posto in risalto, offrendo così all’utente la possibilità di calibrare a propria scelta quali contenuti debbano trovare maggior spazio e quali sia meglio celare ad occhi inopportuni.

Guida alla Timeline

  1. Cos’è la Timeline
  2. Come si attiva la Timeline
  3. Cosa compare sulla Timeline
  4. Come si modifica la Timeline
  5. L’immagine di copertina
  6. Privacy
  7. Sicurezza

Notizie su: