QR code per la pagina originale

SicuriOnline, il decalogo per la sicurezza sul Web

SicuriOnline è il nuovo progetto di Microsoft e della Polizia Postale, che offre un decalogo con suggerimenti per tutelare le proprie attività online.

,

Con la collaborazione della Polizia Postale, Microsoft lancia un nuovo progetto volto alla sicurezza della propria vita digitale: è denominato SicuriOnline e si tratta di un sito Web user-friendly che propone alcuni utili suggerimenti per tutelarsi dai rischi della Rete. Oggetto dell’iniziativa è una necessaria informazione sulla sicurezza online per gli utenti che approcciano la rete per la prima volta: l’obiettivo è quello di ridurre il digital divide culturale tra gli utenti più avanzati e quelli più distanti dal Web e dalle sue dinamiche, tentando di ridurre le insidie e distribuire piuttosto la necessaria consapevolezza di fronte ad opportunità e pericoli.

Attraverso un pratico decalogo e dei quiz proposti online, sarà possibile conoscere quanto è necessario sapere a tutelare la propria privacy, i dati personali e su come utilizzare in maniera sicura PC e dispositivi mobile quali tablet e smartphone, oggi sempre più strettamente connessi al mondo del Web. L’utente potrà avere pertanto in mano delle informazioni per perfezionare o correggere i propri comportamenti online, così da restare fuori da qualunque possibile rischio.

Con SicuriOnline, Microsoft e la Polizia Postale intendono sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della sicurezza informatica, oggigiorno assolutamente indispensabile a prevenire possibili problematiche che possono emergere facilmente dall’utilizzo quotidiano di Internet. Il sito Web offre, nello specifico, un decalogo della sicurezza capace di individuare le principali problematiche digitali racchiudendole all’interno di dieci aree, volte alla sicurezza online non solo degli adulti ma anche dei bambini.

A ciascuna delle aree è associato un video che esplica, in maniera più pratica e funzionale, quei comportamenti che è necessario adottare per prevenire o eventualmente risolvere una serie di criticità. Microsoft suggerisce ad esempio di difendere il proprio PC aggiornando i programmi e installando antivirus e antispyware, inserendo delle password complesse e suggerendo di porre attenzione a quei link che si cliccano. A disposizione, poi, una serie di strumenti per tutelarsi dallo spam, per fare acquisti online senza rischi, nonché una guida per i genitori e un’area dedicata agli strumenti informatici, dove ne vengono approfondite le caratteristiche e le garanzie in termini di privacy e sicurezza.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: