QR code per la pagina originale

iOS e Android, un successo senza precedenti

Il tasso di crescita dei device iOS e Android ha superato quello delle altre tecnologie di consumo nella storia: lo svela un nuovo rapporto di Flurry.

,

Boom dei dispositivi con cuore iOS e Android, il cui tasso di crescita nel globo ha superato quello di qualsiasi altra tecnologia di consumo nella storia. L’adozione mondiale dei dispositivi mobile che integrano tali due sistemi operativi è stata ben di dieci volte più veloce rispetto a quella vista negli anni ’80 con i PC, due volte più veloce di quella di Internet negli anni ’90 e tre volte più veloce della crescita dei social network in questo decennio.

È il nuovo report di Flurry Analytics a fornire tali dati, che fanno ben comprendere come si tratti di un vero e proprio record. I dati presi in esame per tale ricerca sono davvero numerosi ed evidenziano non solo l’enorme aumento dell’adozione di device iOS e Android a livello globale, ma anche in relazione a ogni paese che abbia mostrato un notevole tasso di crescita.

Nel mese di luglio 2012 erano oltre 640 milioni i dispositivi iOS e Android utilizzati a livello mondiale ed è la Cina il paese che ha registrato la maggiore crescita per tale segmento di mercato, dato che ha visto oltre 100 milioni di nuovi device in più attivati rispetto a quanto visto nel medesimo periodo dello scorso anno. La Cina figura al secondo posto della classifica dei paesi con la maggior crescita dell’adozione di questi device, mentre sono gli Stati Uniti a controllare il primo posto, con 165 milioni di device attivi a luglio 2012 (in Cina, sono 128 milioni in totale). È curioso però notare come, se la Cina dovesse continuare così, la base dei dispositivi installati in tale territorio potrebbe prestissimo superare quella degli USA.

Flurry ha anche misurato i mercati in fase di saturazione: Singapore, Hong Kong e Svezia sono i tre paesi che vedono una maggiore penetrazione di dispositivi mobile tra gli adulti, ma hanno una popolazione piuttosto piccola e dunque il mercato degli smart device dovrebbe presto vedere un arresto. Gli USA sono il quinto paese per penetrazione con il 78% della popolazione adulta in possesso di dispositivi mobile, ma in questo paese v’è ancora un grande potenziale.

In definitiva, che gli smartphone si stiano cominciando a diffondere massicciamente non è di certo una novità, ma è interessante notare come tali dispositivi abbiano creato qualcosa senza precedenti: un tasso di adozione tanto rapido è certamente notevole, tanto da eclissare tutta la tecnologia di consumo vista nel passato. Una esplosione che è già storia.

Fonte: Flurry • Via: The Next Web • Immagine: Flickr • Notizie su: