QR code per la pagina originale

IE10 per Windows 7, l’update sarà automatico

Microsoft distribuirà Internet Explorer 10 su Windows 7 aggiornando in automatico il browser per chi ad oggi utilizzava IE9.

,

Microsoft ha rilasciato da poche ore il nuovo Internet Explorer 10 per Windows 7, liberando così il browser dal limite dell’esclusiva per Windows 8. Trattasi di una buona notizia sotto molti punti di vista, poiché di fatto uno strumento datato verrà automaticamente sostituito da uno strumento più nuovo, valido ed efficace.

Un dettaglio vale più di ogni altro aspetto in relazione all’arrivo di IE10 per Windows 7: l’aggiornamento sarà automatico. Sulla base di quanto previsto da Microsoft, insomma, nel giro di poche settimane l’utenza che utilizza Internet Explorer 9 si vedrà automaticamente proiettata su IE10 grazie alle funzioni di aggiornamento automatico solitamente utilizzate per l’installazione delle patch di sicurezza. IE10 non sarà dunque soltanto una scelta volontaria (che chiunque può esprimere fin da ora scaricando la nuova versione per l’installazione immediata), ma anche una scelta obbligata che il gruppo di Redmond porterà sul proprio sistema operativo per migliorare performance, sicurezza ed ogni altro aspetto affrontato in fase di sviluppo.

Tale dinamica è destinata ad offrire un vantaggio ulteriore tanto agli utenti, quanto agli sviluppatori: grazie al fatto che IE10 diventerà il browser utilizzato da tutta l’utenza IE (diminuendo pertanto la frammentazione), lo sviluppo Web sarà oltremodo facilitato. La nuova versione del browser, peraltro, migliora in modo sostanziale la compatibilità con gli standard, il che cambia del tutto l’orizzonte dei developer facilitandone il compito rispetto ad un passato nel quale proprio Internet Explorer è stato spesso l’ostacolo principale.

Maggiore attenzione alla privacy, maggior compatibilità Web, maggior sicurezza, maggiori performance: IE10 è una scelta opportuna per tutti coloro i quali già utilizzavano IE9 (o precedenti) ed è una scelta da valutarsi anche per chi utilizza browser rivali. Con Internet Explorer  10, infatti, Microsoft torna a catturare l’attenzione e porta avanti una rinnovata ambizione nel comparto: molte cose sono cambiate ed IE10 è sul mercato per ricalibrare gli equilibri. Partendo da Windows 7 e da un update automatico ormai pronto a partire.

Fonte: IE Blog • Immagine: Kyle James • Notizie su: ,