QR code per la pagina originale

Amazon: nuovo centro e mille assunzioni

Dopo otto mesi di lavori il nuovo polo logistico di Amazon a Castel San Giovanni è pronto. Grande quanto 9 campi da calcio, darà lavoro a mille persone.

,

Vicino al magazzino già presente a Castel San Giovanni è sorto un altro polo logistico di Amazon: 60 mila metri quadrati che d’ora in avanti rappresenteranno il nuovo centro di distribuzione del colosso dell’e-shop. Il primo oggetto ad uscire è stato un Kindle Paperwhite.

Amazon Italia Logistica aveva annunciato lo scorso gennaio l’inizio dei lavori per l’apertura del nuovo centro di distribuzione, situato sempre nel paese piacentino, poco distante dallo stesso polo dove opera il primo magazzino dall’ottobre del 2011. La nuova struttura rappresenta materialmente l’espansione di Amazon come player dello shopping online, e il conseguente investimento da parte dell’azienda in Italia. Stefano Perego, Amministratore Delegato di Amazon Logistica, risponde così all’esigenza di fornire ai clienti servizi affidabili e veloci, seguendo il trend in crescita del mercato.

Stefano Perego, AD di Amazon Logistica Italia, la srl che si occupa del marketplace della società di Seattle in Italia.

Stefano Perego, AD di Amazon Logistica Italia, la srl che si occupa del marketplace della società di Seattle in Italia.

Per l’area, inoltre, è una interessante opportunità occupazione, come sottolinea il sindaco, Carlo Giovanni Capelli:

Si tratta di una struttura imponente la cui realizzazione è stata resa possibile grazie anche al contributo dell’Amministrazione comunale di Castel San Giovanni. Il risultato ottenuto accresce la visibilità del nostro territorio, quale realtà logistica tra le più importanti della Regione. È, inoltre, opportuno segnalare l’importanza dell’insediamento anche per l’intera comunità castellana, poiché è in grado di aprire nuovi percorsi di sviluppo e di occupazione per molti giovani del territorio. Pertanto, auspico un buon lavoro e un buon proseguimento dei processi in atto per soddisfacenti risultati.

E il sindaco ne ha ben donde: anche se i primi dipendenti sono già operativi all’interno della struttura di Castel San Giovanni, sono aperte molte posizioni di lavoro. Le operazioni di recruiting dovrebbero in totale portare nel nuovo centro fino a 1000 posti di lavoro nei prossimi 3 anni, contratti sia a tempo indeterminato sia stagionali. Le opportunità di lavoro riguardano ruoli come addetto alla ricezione merci, allo smistamento, all’imballaggio, alla spedizione e anche posizioni di Teamleader e manageriali.

Il nuovo centro di distribuzione si è reso necessario perché deve contenere gli articoli di tutte quelle aziende italiane interessate a vendere i loro prodotti attraverso Amazon Marketplace e a spedirli tramite il suo servizio di logistica in cui è Amazon ad occuparsi di ricevere, stoccare, smistare, imballare e spedire la merce così come di fornire il servizio di assistenza clienti.

Fonte: Amazon • Notizie su: