QR code per la pagina originale

Panasonic eCockpit per l’infotainment in auto

La soluzione eCockpit di Panasonic unisce infotainment, video, guida assistita ed elementi legati al comfort, riducendo le distrazioni per il conducente.

,

In occasione dell’evento North American International Auto Show in scena a Detroit nei giorni scorsi è stato presentato il sistema Panasonic eCockpit, una soluzione di infotainment che unisce sistemi video, tecnologie legate alla guida assistita ed elementi dedicati al comfort di chi si trova a bordo del veicolo. La gestione delle funzionalità integrate è affidata ad un’interfaccia intuitiva e facile da utilizzare, studiata in modo da ridurre al minimo le potenziali distrazioni per il conducente.

Tutto viene controllato mediante tre schermi: una console centrale, il quadro dei comandi e un head-up display, così da garantire la piena sicurezza. L’obiettivo è quello di raccogliere le informazioni che solitamente sono accessibile dal pannello posizionato al centro dell’abitacolo, per visualizzarle sugli altri due display. Uno dei punti di forza del sistema è quello di offrire ai produttori di automobili un grado elevato di personalizzabilità. Per questo sono state sviluppate manopole programmabili che i progettisti possono inserire a piacimento all’interno del touchscreen centrale, fornendo l’accesso a numerosi comandi e funzionalità. Queste le parole di Don Turner, Group Manager e Advanced Engineering di Panasonic Automotive.

Offriamo agli utenti un sistema completo di touchscreen e manopole analogiche e aptiche, per garantire la massima immediatezza d’uso e la minima distrazione del guidatore. Includendo questi elementi tattili e touch su uno schermo più grande, siamo in grado di dare a chi guida il pieno controllo dell’intrattenimento, della navigazione e dalla climatizzazione senza che perda mai di vista la strada.

Il quadro strumenti messo a disposizione da eCockpit misura 12,3 pollici ed è completamente configurabile da parte del conducente, sulla base delle proprie preferenze. Le feature riguardanti l’infotainment (inclusa la gestione delle chiamate in entrata) possono inoltre essere controllate mediante i comandi posizionati sul volante. Lo schermo head-up, infine, è stato realizzato sfruttando una tecnologia ottica proprietaria, capace di visualizzare immagini grandi quasi il doppio rispetto alla media delle alternative attualmente disponibili sul mercato.

Uno dei vantaggi derivanti dall’essere una società ad integrazione verticale è che la nostra esperienza nel campo dell’elettronica riesce a coinvolgere tutti i sistemi interni. Il nostro è stato un approccio olistico, abbiamo incanalato tutte le informazioni normalmente disponibili sul quadro degli strumenti e sulla console centrale per farle confluire in una soluzione che fosse il più possibile attraente, intuitiva, accessibile e semplice da utilizzare per chiunque.

Notizie su: