QR code per la pagina originale

Android sugli aerei della flotta JetBlue Airways

La compagnia aerea JetBlue Airways ha scelto la tecnologia di Android come base per il sistema di intrattenimento equipaggiato a bordo degli Airbus A320.

,

La versatilità di Android ha fino ad oggi consentito all’ecosistema di crescere fino ad ottenere la leadership nel mercato mobile, con un distacco abissale nei confronti della concorrenza. Il robottino verde non è però un’esclusiva di smartphone e tablet, come hanno già dimostrato la nascita di progetti paralleli dedicati a smartwatch (Android Wear) e vetture (Android Auto).

Un altro ambito in cui il sistema operativo può dire la propria è quello del trasporto pubblico. L’iniziativa annunciata oggi da compagna JetBlue Airways si inserisce alla perfezione in quest’ottica: la compagnia ha portato a bordo dei propri Airbus A320 una piattaforma chiamata STV+ per l’intrattenimento dei passeggeri basata proprio su Android. Questa permette lo streaming in tempo reale dei contenuti (mediante connessione Internet ad alta quota), oltre 100 canali televisivi, la sincronizzazione con i dispositivi personali, dock station per la ricarica e molto altro ancora. Il tutto attraverso un display da 10 pollici touchscreen posizionato in ogni sedile.

Non è il primo progetto di questo tipo messo in campo dalle compagnie aeree. Lo scorso anno si è parlato di Virgin America, che ha scelto di intrattenere i passeggeri con la tecnologia Red basata appunto su Android, mentre alcuni velivoli Norwegian sono equipaggiati con un pannello Panasonic dotato della stessa tecnologia.

Tornando al servizio di connettività offerto da JetBlue Airways, si tratta di un sistema sviluppato in partnership con Thales, che offre ad ogni persona presente a bordo un accesso a Internet dalla velocità elevata, con banda compresa tra i 12 e i 20 Mbps. Di seguito un filmato che mostra il risultato del restyling degli spazi a bordo degli aerei, avviato nel novembre 2014 e ora giunto al termine. Nella clip è possibile dare uno sguardo anche ai display con Android.

Fonte: Business Wire • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni