QR code per la pagina originale

ExoMars, su Marte in diretta streaming

La missione ExoMars atterra su Marte: l'arrivo può essere seguito in diretta streaming per condividere con gli operatori l'emozione di un momento storico.

,

Il distacco dal Trace Gas Orbiter prima, quindi un incredibile percorso di avvicinamento a Marte, infine la manovra di atterraggio: la missione ExoMars è arrivata al momento decisivo, quello più atteso fin dall’inizio. L’obiettivo primo è infatti quello di dimostrare che l’industria aerospaziale europea è in grado di effettuare un atterraggio pilotato e automatizzato sulla superficie marziana, portandovi così su tecnologia in grado di operare in seguito senza contraccolpi. E siccome sul lander c’è moltissima Italia, l’appuntamento è di grande importanza soprattutto per il nostro paese. Le concitate fasi dell’arrivo potranno essere seguite in diretta streaming grazie alle immagini fornite dall’Agenzia Spaziale Europea.

A partire dal nome del modulo che sta viaggiando verso la superficie di Marte, “Schiaparelli“: Giovanni Schiaparelli è stato l’astronomo piemontese che nel XIX secolo scoprì i canali di Marte dando vita a tutto l’immaginario che fino ai giorni nostri fa da scenografia alle ipotesi di vita nello Spazio. Ma c’è molta Italia anche a bordo, attraverso la tecnologia di quella che diventerà una sorta di stazione metereologica fissa, nonché negli investimenti che hanno consentito la spedizione ExoMars (la joint venture italo-francese vede per l’Italia il lavoro di Finmeccanica). Il 14 marzo scorso, esattamente 181 anni dopo la nascita di Schiaparelli, il lander è partito per Marte da una stazione di lancio kazaka e oggi incrocia il pianeta dopo un viaggio lungo 8 mesi.

L’atterraggio dura 6 minuti, entro i quali Schiaparelli deve passare dalla velocità di 21 mila km/h alla velocità di 10 km/h prima di adagiarsi sulla polvere rossa del pianeta presso la Meridiani Planum. Durante la discesa vengono scattate fotografie in bianco e nero che arriveranno sulla Terra entro le prossime 24 ore.

Galleria di immagini: ExoMars: l’Italia su Marte

ExoMars, l’arrivo in diretta streaming

Le fasi dell’arrivo sono un’emozione che l’Agenzia Spaziale Europea intende condividere con tutti coloro i quali manifestino interesse per questo grande evento. Dopo aver confermato il regolare distacco di Schiaparelli dal TGO che lo ha accompagnato fino in prossimità con Marte, l’ESA propone ora una diretta streaming con la quale chiunque potrà vivere l’emozione del momento.

La diretta è prevista a partire dalle ore 15, mentre l’atterraggio è previsto entro le ore successive: il contatto con l’atmosfera marziana è alle 16.42, mentre il contatto con il suolo è programmato per le 16.48.

Qui tutti i riferimenti per seguire in diretta l’evento:

Dopo l’atterraggio di Schiaparelli

I segnali UHF (ultra-high frequency) in arrivo da Schiaparelli impiegano circa 10 minuti a compiere il viaggio verso la Terra, sono intercettati da un apposito radar GMRT (Giant Metrewave Radio Telescope) posizionato in India e sono decodificati e comunicati soltanto entro le due ore successive. Occorre dunque attendere almeno un’ora dopo l’atterraggio prima di avere le prime conferme circa la bontà delle operazioni di avvicinamento a Marte.

Una conferenza stampa è inoltre prevista entro la giornata di domani per riassumere i dati raccolti durante i sei minuti cruciali dell’atterraggio: avrà quindi ufficialmente inizio la seconda parte della prima missione ExoMars, in attesa che nel 2020 arrivi su Marte anche un secondo lander avente in dote il trapano Eni per il carotaggio del suolo. Cercando di capire meglio Marte, così come Giovanni Schiaparelli tentò di fare molti anni fa.

Aggiornamenti

Ore 16.55: C’è segnale! Il primo contatto con la Terra è avvenuto e i balzi avvertiti nel segnale sembrano indicare le varie fasi di avvicinamento (dallo stacco del paracadute alle procedure successive)

Ore 17.03: Schiaparelli dovrebbe aver spento in questo momento la propria trasmissione radio per risparmiare energia. Si attende però prima un segnale che confermi l’avvenuto atterraggio.

Ore 17.46: Arrivano segnali da Marte, ripartita la diretta.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni