QR code per la pagina originale

Iliad, Ho. Mobile e Kena Mobile: confronto

Iliad, Ho. Mobile e Kena Mobile offrono soluzioni a basso costo per chiamare e navigare su Internet; ecco un confronto tra i tre operatori.

,

Iliad ha avuto il merito di rimescolare le carte nel settore della telefonia mobile da tempo molto statico in Italia. Il suo arrivo ha sicuramente “agitato” i più diretti competitors che sono subito corsi ai ripari aggiornando le loro offerte per renderle più attrattive con l’obiettivo di perdere meno clienti possibili. Vodafone, in particolare, ha lanciato da pochi giorni il suo nuovo operatore Ho. Mobile, pensato proprio per arginare l’arrivo dei francesi. Nuovo competitor che ha proposto un’offerta tariffaria molto interessante e del tutto simile a quella di Iliad. TIM, invece, aveva già giocato le sue carte con largo anticipo lanciando Kena Mobile, un operatore virtuale pensato per “aggredire” la fascia dei basso spendenti a cui si rivolge anche Iliad con la sua tariffa.

Kena Mobile e Ho. Mobile, dunque, puntano a competere con Iliad per tentare di conquistare i suoi clienti a suon di offerte speciali.

Iliad, Ho. Mobile e Kena Mobile: la rete

Kena Mobile e Ho. Mobile sono degli operatori virtuali e quindi non dispongono di una rete tutta loro ma si appoggiano, rispettivamente, alla rete di TIM e di Vodafone. Tuttavia, trattandosi di emanazioni dirette di TIM e di Vodafone ben difficilmente ci saranno problemi di prestazioni o di rendimenti come potrebbe capitare, invece, con gli altri operatori virtuali. Al momento, però, Kena Mobile presenta un handicap molto importante e cioè l’impossibilità di poter utilizzare la rete 4G di TIM. I clienti Kena Mobile, al momento, possono usare solo la meno performante rete 3G. Limite, comunque, che sarà superato a settembre. Nessun problema, invece, per Ho. Mobile che offre ai suoi clienti l’accesso alla rete 4G di Vodafone.

Iliad, invece, non è un operatore virtuale e quindi teoricamente può disporre di una rete tutta sua. In realtà, al momento, il sul network è in fase di costruzione e l’operatore si appoggia alla rete di Wind con un accordo di Ran Sharing, cioè sostanzialmente una sorta di condivisione delle risorse. In termini pratici, gli utenti Iliad potranno disporre della medesima copertura di rete di Wind con tutti i pro e i contro del caso. Dunque, ad oggi Iliad e Ho. Mobile sono sostanzialmente alla pari per quanto riguarda la rete. Kena Mobile, invece, è un passo indietro sino a che TIM non sbloccherà l’accesso al 4G.

Speciale: Iliad

Iliad, Ho. Mobile e Kena Mobile: le offerte

Tutti e tre gli operatori puntano tutto sulla trasparenza tariffaria. In realtà, Iliad e Ho. Mobile hanno fatto qualcosa in più ed hanno proposto un’unica tariffa sostanzialmente all inclusive che facilita sensibilmente la scelta. Entrambi gli operatori propongono chiamate illimitate, SMS illimitati e 30GB di Internet.

Speciale: Ho. Mobile

Kena Mobile, invece, ha seguito una strada più tradizionale offrendo diverse soluzioni tariffarie a prezzi differenti per tentare di andare in contro alle diverse esigenze dei suoi clienti. Tariffe che, comunque, presentano un rapporto contenuti/prezzo meno vantaggioso rispetto a quello di Iliad e di Ho. Mobile sebbene siano previste offerte speciali proprio per chi effettua portabilità. Si pensi, per esempio, all’offerta limitata Kena Power DS che offre 1000 minuti di chiamate, 50 SMS e 20GB di Internet a 5 euro. Dunque, i francesi e l’operatore virtuale di Vodafone sono in vantaggio, al momento, anche su questo fronte.

La “battaglia” tariffaria è, comunque, solamente agli inizi e sicuramente nel corso dei prossimi mesi arriveranno moltissime nuove promozioni tutte pensate per catturare nuovi clienti ed arginare Iliad.

Immagine: PeopleImages via iStock