QR code per la pagina originale

Oppo svela RX17 Pro e RX17 Neo

Arrivano i due nuovi smartphone di Oppo, RX17 Pro e RX17 Neo, con notch minimale, sblocco 3D e lettore di impronte sotto il display.

,

A guardarli così, RX17 Pro e RX17 Neo sembrano identici tra loro e uguali al recentissimo OnePlus 6T, appena disponibile in Italia. Non è un caso, visto che OnePlus, Oppo e Vivo, sono marchi i cui smartphone vengono prodotti dalla stessa organizzazione, la BBK, che spesso porta trasversalmente su vari modelli forme, dimensioni e tecnologie già presenti, magari accompagnandole a chicche ad-hoc per i brand.

Sarebbe però riduttivo considerare RX17 Pro e RX17 Neo solo delle copie di OnePlus 6T perché, soprattutto sul Pro, quanto di buono abbiamo visto sull’ultima iterazione del telefonino con OxygenOS assume qui contorni addirittura superiori, almeno in certi punti. Entrambi i cellulari hanno un design frontale con notch minimale, definito a goccia. Qui trova posto la fotocamera con Face Unlock, forse non così sicuro come il Face ID di Apple ma comunque un’alternativa allo sblocco con le impronte.

Altra bella novità è proprio il lettore biometrico, inserito in un’area sotto il display per seguire la medesima linea tracciata dal Mate 20 Pro di Huawei prima e OnePlus 6T dopo. Stando ad Oppo, la zona dove poggiare il dito è più ampia della concorrenza e dunque dovrebbe essere più semplice e comodo sbloccare così lo smartphone; lo vedremo quando sarà l’ora di provarlo con mano.

Ricarica veloce

Punto di distinzione peculiare con OnePlus 6T è la ricarica SuperVOOC del Pro, che promette 35 minuti per una ricarica completa e il 40% in 10 minuti. Sul piano software c’è Android 8.1 Oreo con personalizzazione ColorOS 5.2. Non manca il supporto alle animoji reso possibile dalla fotocamera con funzionalità 3D.

Le differenze

Il top di gamma è RX17 Pro, con display da 6,4″ full HD+ (1.080 x 2.340 pixel), Snapdragon 710 G, 6 GB di memoria interna, 128 GB di storage, fotocamera posteriore doppia da 12 megapixel + 20 megapixel e sensore TOF 3D, che serve per riprendere le scene con una modalità 3D, che ha il compito di migliorare la resa, anche in condizioni di scarsa luminosità. La fotocamera frontale è da 25 megapixel e la batteria da 3.700 mAh supporta la già citata ricarica rapida SuperVOOC.

Prezzi e colori

Oppo RX17 Neo ha invece schermo da 6,4″ full HD+ (1.080 x 2.280 pixel), Snapdragon 660AIE, 4 GB di RAM, memoria interna da 128 GB, fotocamera posteriore doppia da 16 megapixel + 2 megapixel, camera frontale da 25 megapixel, USB Tipo C, jack audio e batteria da 3.600 mAh con ricarica rapida.

OppoRX17 Pro e Oppo RX17 saranno disponibili dal prossimo 16 novembre a prezzi rispettivamente di 599 euro e 349 euro e scelte di colori tra Radiant Mist e Emerald Green (Pro) e Rosso Moka, Blu Astral (Neo).

Immagine: Oppo