Apple potrebbe svelare un nuovo caricabatterie da 30W

L’analista Ming Chi-Kuo prevede che Apple sveli un nuovo caricabatterie GaN da 30W nel prossimo futuro: potrebbe arrivare con iPad Air o con iPhone 14.

Secondo quanto riportato dall’analista Ming Chi Kuo, Apple potrebbe rilasciare un caricabatterie da 30 W più veloce con un fattore di forma ridisegnato.

Dopo aver creato un account Twitter la scorsa settimana, Kuo sta rilasciando nuove previsioni per il mondo Apple sul noto social dell’uccellino blu; adesso infatti, ha appena riferito che l’azienda di Cupertino potrebbe preparare un nuovo charger da 30 W per i suoi futuri prodotti.

Apple: quando vedremo il nuovo caricabatterie da 30W?

Sebbene Kuo non specifichi quale prodotto potrebbe essere presente con questo nuovo caricabatterie GaN, l’analista afferma che avrà una potenza di 30 W e un nuovo fattore di forma.

Poiché i produttori di Android stanno spingendo verso brick sempre più veloci (addirittura aventi una potenza fino a 240 W), avrebbe senso che Apple aggiorni il suo caricabatterie a 30 W per iPhone 14. Detto questo, questo potrebbe anche essere il caricatore perfetto per MacBook entry-level e persino per iPad Air e Pro.

charger Apple
© 9to5Mac

Il primo charger GaN della è stato annunciato l’anno scorso: parliamo dell’alimentatore USB-C da 140 W per il nuovo MacBook Pro da 16 pollici. Questa tecnologia consente di avere dei prodotti più piccoli, più leggeri e più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai gadget in silicio.

Poiché Apple di solito non mette in evidenza la potenza dei suoi caricabatterie, l’azienda potrebbe lanciare questo alimentatore insieme al nuovo iPad Air.

Detto questo, anche se un charger più potente ed efficiente sembra essere una buona notizia per gli utenti, è anche frustrante vedere che Apple cambia quasi ogni anno la piena capacità dei suoi adattatori. Ad esempio, l’iPhone 11 Pro supportava un caricabatterie da 18 W, il 12 Pro, invece, il nuovo adattatore da 20 W e ora Kuo parla di un charger GaN da 30 W, che le persone dovranno acquistare separatamente.

Sì, lo ricordiamo: anche i futuri melafonini arriveranno con una confezione minimal, contenente solo il cavo USB C-Lightning, un manualino d’istruzione, uno sticker e il telefono.

Ti potrebbe interessare