QR code per la pagina originale

Twitter violato, ma avvisati troppi utenti

Alcuni account Twitter sono stati violati da parte di ignoti e la società invita via email a cambiare la propria password. Ma invia troppi avvisi.

,

Nelle scorse ore, molti utenti di Twitter hanno ricevuto un messaggio di posta elettronica che li invitata a cambiare la propria password nel più breve tempo possibile a causa di un bug riscontrato sulla piattaforma che ha causato alcuni problemi di sicurezza. Il team di Jack Dorsey ha però spiegato che l’email è stata inviata per errore a un numero di utenti più ampio del necessario.

La notifica avvisa: «Twitter crede che il tuo account sia stato compromesso da un sito Web o da un servizio non associato a Twitter». In pratica, sui feed degli utenti sotto attacco – tra cui l’account della nota rivista online TechCrunch – erano apparsi una serie di messaggi sospetti che invitavano a cliccare su un link, che probabilmente portava a un sito Web pericoloso per la sicurezza. I gestori della piattaforma sociale non hanno reso noto chi sia il responsabile di tali messaggi sospetti, ma è possibile che sia stato compromesso un tool di terze parti in modo tale che abbia esposto le password di un gruppo di utenti iscritti al network.

Anche se il problema di cracking non è così diffuso come inizialmente Twitter pensava, la dichiarazione della società non lascia spazio a dubbi: Twitter è davvero stato violato e per tale motivo si consiglia comunque di reimpostare la propria password, soprattutto se si è stati oggetti di attacco. In questo caso, l’operazione dovrebbe esser effettuata manualmente – tramite le Impostazioni – e non utilizzando il link che Twitter ha fornito via email, il tutto per ovvi motivi di sicurezza.

Fonte: The Verge • Via: The Next Web • Notizie su: