QR code per la pagina originale

Symantec sconsiglia Microsoft Edge

Symantec consiglia di usare un altro browser su Windows 10, in quanto Microsoft Edge non supporta ancora le estensioni.

,

Microsoft Edge, il nuovo browser di Windows 10, offre interessanti funzionalità esclusive e i primi test hanno mostrato prestazioni superiori alla concorrenza. Nonostante ciò, Symantec consiglia ai suoi utenti di usare Internet Explorer e Firefox, finché l’azienda di Redmond non includerà le estensioni.

All’inizio dell’anno, Microsoft aveva comunicato che il nuovo browser integrerà il supporto per le estensioni. Durante la conferenza Build 2015 di fine aprile, Joe Belfiore aveva dichiarato che gli sviluppatori potranno effettuare velocemente il porting delle estensioni di Firefox e Chrome. Il progetto è stato temporaneamente sospeso per dare priorità ad altre funzionalità, ma verrà ripreso nei prossimi mesi. Il supporto per le estensioni verrà aggiunto con uno dei futuri aggiornamenti. Nel frattempo, Symantec suggerisce di installare un browser alternativo.

Agli utenti che usano gli antivirus della software house californiana su Windows 10 verrà mostrato un Microsoft Edge Protection Alert. Nell’avviso viene specificato che la protezione contro il phishing e altri siti pericolosi richiede l’estensione Norton. Dato che Edge non supporta ancora gli add-on di terze parti, Symantec consiglia di cambiare il browser predefinito. È possibile tuttavia evitare la visualizzazione dell’alert e usare Edge senza problemi.

Ovviamente gli utenti possono usare un altro antivirus, dato che il nuovo browser di Windows 10 offre interessanti caratteristiche, come Web Note, Reading List, Reading View e Cortana.

Fonte: WinBeta • Immagine: Microsoft • Notizie su: , , ,