QR code per la pagina originale

Il multi-touch sarà la salvezza del desktop PC

,

In una presentazione fatta il 26 febbraio 2008 al Goldman Sachs Tech Investment Symposium, Craig Mundie, capo di Microsoft Research, ha illustrato quelle che saranno le strategie di Redmond per le prossime due decadi. Secondo quanto illustrato, il divario fra laptop e telefono cellulare sarà colmato da periferiche specifiche quali lettori di e-book e tablet-pc educational.

Ma quello che in qualche modo stupisce è la dichiarazione per cui il desktop PC non viene visto come una realtà vicina ad esaurirsi, anzi, avrà una decisa evoluzione grazie allo sviluppo della tecnologia di Microsoft Surface in funzione di un abbassamento dei costi, esattamente come dichiarato alla presentazione di questa tecnologia.

Non avremo più solamente questi costosi tavoli da presentazione, ma vedremo i nostri monitor di casa trasformarsi in vere e proprie scrivanie con cui interagire; del resto viene sottolineato come la stessa versione iniziale di Surface sia basata su Windows Vista.

Le ulteriori implicazioni di questa tecnologia riguarderebbero l’applicazione su altre realtà domestiche, ma su questo tendo ad avere qualche perplessità, visti i precedenti scarsi successi di pubblico della domotica, troppo cara per i più. Rimangono le parole conclusive di Craig Mundie:

La nostra visione è che tutte le superfici saranno Surfaces

Io lo credo più in campo strettamente informatico ma staremo a vedere.