QR code per la pagina originale

Netflix sospende il mese di prova gratis, per ora

Netflix ha deciso di sospendere la prova gratuita di 30 giorni in Italia, ma il cambio di politica potrebbe non esser definitivo.

,

Sono tanti i cambiamenti nel presente e nel futuro di Netflix in Italia. Se infatti il tanto paventato aumento dei prezzi per gli abbonati italiani è ancora nell’aria (soprattutto dopo l’annunciato incremento in USA), oggi la popolare piattaforma di streaming ha deciso di sospendere la prova gratuita di 30 giorni.

Una scelta che ha lasciato tutti di stucco (forse dovuta ai tanti account truffaldini registrati in Italia per sfruttare il mese gratis ad libitum?), e non anticipata da comunicati ufficiali da parte del colosso dell’intrattenimento. Recandosi sul sito ufficiale per registrare un nuovo account, infatti, ci si imbatterà immediatamente nella sottoscrizione di un abbonamento a pagamento. Niente più periodo di prova a costo zero compreso.

Il cambio di policy lo si trova all’interno della pagina di supporto, dove si può leggere la seguente frase: “Attualmente la prova gratuita non è disponibile nel tuo paese. Per iniziare l’abbonamento, vai su Netflix.com, scegli un piano e un metodo di pagamento, inserisci il tuo indirizzo email, imposta una password e inizia a guardare quello che vuoi”.

Tuttavia ciò potrebbe non essere definitivo come si legge da una nota ufficiale pubblicata nelle ultime ore da Netflix:

Stiamo testando la disponibilità e la durata di una prova gratuita per capire meglio come i consumatori valutano Netflix. Questi test tipicamente variano in termini di durata e paesi, e potrebbero non diventare permanenti

Una dichiarazione decisamente magmatica e che lascia spazio ad ulteriori dubbi e interpretazioni: trattandosi di un test, la prova di 30 giorni tornerà? Verrà introdotto un trial gratuito più breve? L’unica certezza è che, al momento, l’unico modo per provare Netflix è pagandolo. Anche per il primo mese.

Al momento sono tre i piani in abbonamento di Netflix: abbonamento Basic con visione in qualità SD, su un dispositivo alla volta, per 7,99 euro al mese; abbonamento Standard: visione in HD fino a due schermi contemporanei, per 10,99 euro al mese; e abbonamento Premium: visione in 4K fino a quattro schermi, per 13,99 euro al mese.

Fonte: Netflix • Immagine: Denys Prykhodov via Shutterstock