QR code per la pagina originale

Huawei diventerà il primo produttore di smartphone

Il CEO Richard Yu ha dichiarato che Huawei diventerà il primo produttore mondiale di smartphone entro il 2019, mentre Honor raggiungerà il quarto posto.

,

L’azienda cinese aveva previsto lo storico sorpasso ai danni di Samsung entro il 2020. Il CEO Richard Yu ha ora corretto la stima, affermando che Huawei diventerà il primo produttore mondiale di smartphone entro la fine del 2019. Il dirigente ha inoltre dichiarato che Honor raggiungerà il secondo posto in Cina e il quarto posto nel mondo.

Huawei ha raggiunto una nuova era del proprio percorso. Quest’anno, infatti, Huawei e Honor diventeranno i più grandi produttori di smartphone al mondo.

Le società di analisi non hanno ancora pubblicato i dati relativi al primo trimestre 2019, ma il trend per Huawei non dovrebbe cambiare rispetto al quarto trimestre 2018. Il produttore cinese aveva fatto registrare un market share del 16,1% con un incremento del 43,9% rispetto allo stesso periodo del 2017. Solo negli ultimi tre mesi del 2018 ha consegnato 60,5 milioni di smartphone, mentre in tutto il 2018 il numero di unità è stato di 206 milioni. Si tratta di risultati molto positivi, considerato che i dispositivi Huawei non sono venduti negli Stati Uniti, ovvero sul mercato più grande del mondo.

Ottime anche le percentuali di Honor, nonostante lo stallo del settore a livello globale. Honor ha incrementato del 170% le vendite internazionali rispetto all’anno precedente, classificandosi al secondo posto nel volume globale delle vendite online con un aumento del 29,4% nel 2018. Gli smartphone a marchio Honor sono molto apprezzati dagli utenti, in quanto offrono innovazioni tecnologiche a prezzi inferiori rispetto alla concorrenza. Tra i più interessanti c’è il View 20 con fotocamera frontale in-display e sensore ToF (Time-of-Flight).

I prodotti più recenti di Huawei sono invece lo smartphone pieghevole Mate X con modem 5G e la nuova serie P30 con una comparto fotografico di primo livello. Il P30 Pro, in particolare, integra quattro fotocamere posteriori, una delle quali dotata di teleobiettivo con zoom ottico 5x.