QR code per la pagina originale

WhatsApp arriverà su iPad, dettagli e interfaccia

Gli sviluppatori di WhatsApp stanno lavorando per il pieno supporto sui tablet Apple iPad con un'app nativa, ecco i cambiamenti dell'interfaccia utente.

,

WhatsApp su iPad è in sviluppo, gli utenti in futuro potranno dunque dire addio allo scomodo utilizzo tramite web e all’accesso con Safari. Lo riporta il sempre ben informato WABetainfo: recentemente è stata rilasciata una nuova versione della beta per iOS, la numero 2.19.40. Include alcuni fix per i bug e un miglioramenti generali, ma chiaramente la novità importante è il ritrovamento di tracce importanti dell’app nativa per iPad.

Bisogna chiarire che attualmente non è ancora disponibile, dato che gli sviluppatori sono al lavoro su questo progetto solo da poche settimane. Il supporto per iPad potrebbe arrivare con la prossima beta per iOS e dovrebbe essere compatibile con tutti i modelli di iPad. Sono state rilasciate anche alcune immagini dell’interfaccia utente di questa versione, che porta con sé esattamente le stesse funzionalità dell’app su smartphone.

WhatsApp

Già dall’interfaccia della chat si notano i primi cambiamenti, con una visione pensata a due blocchi. Inoltre WhatsApp su iPad potrà essere usato anche in modalità Landscape (cioè in modalità orizzontale). Grazie a queste funzionalità mentre si scrive in chat si possono tenere d’occhio anche le altre conversazioni, proprio come accade su WhatsApp Web. Si vede anche la schermata delle chiamate, quindi saranno possibili.

WhatsApp

La Split View, cioè lo schermo diviso, è presente anche nella schermata delle impostazioni. Avrà inoltre anche il supporto del Touch ID, ma chiaramente essendo l’app ancora in sviluppo è probabile che nella versione finale ci saranno dei cambiamenti. Finalmente i milioni di utenti iPad potranno in futuro scaricare da App Store direttamente l’app ufficiale di WhatsApp per chattare singolarmente o nei gruppi, effettuare chiamate e godere di un’esperienza utente sicuramente migliorata rispetto al passato.

WhatsApp

Questo perché non sarà una semplice versione “ingrandita” dell’app di messaggistica per iPad, ma il software si comporterà in maniera diversa se installato su iPhone o tablet, sfruttando tutte le potenzialità di quest’ultimo.

Fonte: WABetainfo • Immagine: stockcam via iStock