QR code per la pagina originale

Play Store, download simultanei e gestione budget

Continuano i test per Google Play con la feature che permette l'aggiornamento simultaneo delle applicazioni e uno strumento per impostare il budget.

,

Continuano i test per il Google Play Store di Android. Come è risaputo, ad oggi lo store del robottino verde non permette di effettuare l’aggiornamento simultaneo delle applicazioni installate su smartphone o tablet, ma è necessario effettuare download e update uno dopo l’altro. Questo potrebbe però cambiare, come dimostrano alcuni test.

Si tratta di una nuova funzionalità richiesta a gran voce dagli utenti, e a ragione: dover attendere il completamento di un aggiornamento prima di poter passare al successivo richiede molto più tempo rispetto al poter effettuare tutti gli update contemporaneamente.

Secondo quanto riportano i colleghi di Android Police, infatti, Google starebbe testando un nuovo pulsante “aggiorna tutto” che permetterà di eseguire l’update simultaneo di tutte le applicazioni installate sul device Android.

Altra novità importante per Play Store è la funzione studiata ad hoc da bigG per aiutare gli utenti a tenere sotto controllo le spese, secondo alcune segnalazioni web già in distribuzione in questi giorni. Nello specifico, il colosso di Mountain View starebbe sviluppando un sistema che permette di gestire e impostare un budget per gli acquisti sullo store mobile.

Una volta attivata questa funzione di “controllo spesa”, tutti gli acquisti saranno consultabile in impostazioni-account-cronologia acquisti. L’aggiornamento che introdurrà questa nuova feature dovrebbe arrivare su Google Play Store lato server. Il budget impostato può ovviamente essere modificato o rimosso a seconda delle proprie possibilità economiche dell’utente o delle esigenze di acquisto. Superando il limite di budget fissato tramite il nuovo strumento, Google avviserà l’utente prima di validare il nuovo acquisto tramite una notifica.

Sulla pagina di supporto Google Play, a questo link, è già disponibile la pagina in italiano che dà le indicazioni su come impostare, modificare o rimuovere il budget. Ciò significa che la nuova funzione arriverà probabilmente anche in Italia nei prossimi giorni o nelle prossime settimane.

Fonte: Android Police • Immagine: ymgerman via iStock