QR code per la pagina originale

14 dollari per giocare su smartphone

I consumatori che acquistano videogiochi per smartphone spendono in media 14 dollari a transazione. Successo anche per i titoli più costosi.

,

La società Flurry ha condotto una ricerca dalla quale emerge che il tre percento dei consumatori abituati ad acquistare videogiochi da utilizzare su smartphone Apple o Android,  spendono in media circa 14 dollari per transazione.

Il settanta percento delle transazioni ha un costo inferiore ai 10 dollari, il sedici percento oscilla tra i 10 e i 20 dollari, mentre solo il tredici percento supera la soglia dei 20 dollari. La media dei 14 dollari sopra dichiarata è dovuta a quel cinque percento di giocatori che spende addirittura almeno 50 dollari a transazione. Inoltre, una transazione di 99 centesimi si verifica solo nel 2 percento dei casi, quando sono invece più diffuse in media operazioni dal costo di 9,99 dollari.

Ne consegue dunque che la oltre la metà dei ricavi generati dai giochi mobile proviene proprio da quelli più costosi che superano la soglia dei 20 dollari, per il 51 percento. Seguono invece i software dal costo inferiore ai 10 dollari, che generano il 31 percento dei ricavi complessivi. All’ultimo posto ci sono invece, con il 18 percento, i titoli che hanno un prezzo dai 10 ai 20 dollari.

Negli Stati Uniti inoltre, la percentuale di mercato delle console portatili Nintendo è scesa dal 75 al 59 percento, un calo dovuto probabilmente anche al debutto non proprio entusiasmante del recente Nintendo 3DS. Il restante 9 percento del mercato attribuito agli handheld appartiene invece alla PlayStation Portable ed altri dispositivi vari di gioco portatile.