QR code per la pagina originale

Windows 8: Microsoft elimina le versioni retail?

Microsoft avrebbe deciso di offrire solo la versione System Builder e Upgrade DVD di Windows 8 per ridurre il prezzo finale.

,

Windows 8 verrà offerto solo in due versioni, una per gli OEM e una destinata agli utenti che vogliono effettuare l’aggiornamento da Windows XP, Windows Vista e Windows 7. Secondo le indiscrezioni circolanti in Rete, Microsoft avrebbe deciso di eliminare la versione retail che solitamente viene distribuita su DVD.

L’obiettivo dell’azienda di Redmond è ridurre il prezzo medio sul mercato del sistema operativo e per far ciò sarebbe rivista a fondo la modalità di distribuzione e vendita. Un nuovo modello di business anche sotto questo punto di vista, insomma, e sarà questo un aspetto del tutto fondamentale per valutare l’impatto del sistema al momento del suo esordio (previsto per il mese di ottobre).

Attualmente l’utente può ottenere la versione completa di Windows 7 in due modi: insieme ad un nuovo PC o acquistando il più costoso DVD. In teoria, la versione OEM non potrebbe essere venduta separatamente dal computer, ma molti rivenditori offrono comunque una copia standalone. In questo modo, il cliente risparmia, rinunciando però al supporto di 90 giorni previsto per la versione full. Al momento non si conosce il prezzo della versione OEM di Windows 8. Microsoft potrebbe però consentirne apertamente la vendita direttamente ai clienti finali. Queste sono le due possibili opzioni:

  • Windows Upgrade DVD ($39.99)
  • Windows 8 System Builder Kit (OEM)

L’esistenza di una versione System Builder per i consumatori è stata confermata all’inizio del mese da un portavoce Microsoft, rivelando che gli utenti Mac possono utilizzare questa release per installare Windows 8. La versione Upgrade, invece, è riservata ai clienti che sono in possesso di un precedente sistema operativo Windows. L’aggiornamento sarà consentito anche agli utenti della Release Preview, se in possesso di una valida licenza di Windows XP, Vista o 7.

Microsoft potrebbe però imporre dei vincoli all’utilizzo della versione OEM, ad esempio impedirne l’installazione su più PC, funzionalità invece prevista per la versione retail. In ogni caso, se questo rumor verrà confermato, il risparmio sarà notevole. I prezzi dell’edizione Professional dell’attuale sistema operativo sono 134,99 dollari per la versione OEM e 299,99 dollari per la versione retail. La System Builder di Windows 8 potrebbe avere un prezzo simile a quello della release OEM di Windows 7.

Fonte: The Verge • Notizie su: