QR code per la pagina originale

Android 4.2.2 Jelly Bean: ecco le novità

Ecco l'elenco completo delle novità introdotte con l'aggiornamento ufficiale al sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean, in arrivo sui device Nexus.

,

Ieri si è parlato dell’aggiornamento ufficiale al sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean avvistato sui dispositivi marchiati Google (Nexus 4, Nexus 10, Nexus 7 e Galaxy Nexus), senza però alcuna certezza in merito alle novità introdotte. Nella notte l’update è stato pubblicato su AOSP (Android Open Source Project), dunque è possibile dare uno sguardo al firmware più da vicino per capire quali sono i miglioramenti offerti all’utenza.

Va subito specificato che non si tratta di una major release, dunque non bisogna attendersi cambiamenti significativi all’interfaccia o importanti funzionali inedite. A questo penserà il passaggio ad Android 5.0 Key Lime Pie, che il team di Mountain View potrebbe annunciare a metà maggio nel corso dell’evento Google I/O. Il pacchetto 4.2.2 (47,6 MB, rilasciato in modalità OTA) apporta la correzione del bug che causa la mancata trasmissione del segnale audio attraverso il modulo Bluetooth, oltre a una serie di altri piccoli accorgimenti elencati di seguito.

  • Quando si connette per la prima volta il dispositivo tramite cavo USB a un computer, a questo è assegnata una chiave RSA e viene chiesta l’autorizzazione dell’utente per abilitare la modalità USB Debugging. Si tratta di un accorgimento utile per proteggere i dati contenuti nel caso in cui lo smartphone o il tablet fosse smarrito o rubato.
  • Cambiano le notifiche relative al download delle app: ora, a fianco della barra di avanzamento, viene mostrata la percentuale e il tempo residuo per portare a termine l’operazione.
  • Quick Settings: nella schermata delle impostazioni veloci basta tenere premuto su WiFi e Bluetooth per abilitare o disabilitare i due moduli.
  • Ricarica wireless: gli utenti sentiranno un suono non appena appoggiato il dispositivo su un dock per la ricarica della batteria senza fili. Inoltre, cambia anche l’effetto sonoro riprodotto quando l’autonomia sta per finire.
  • Rimossa l’opzione “Mostra tutte le chiamate” nell’applicazione per effettuare telefonate.
  • Nuove animazioni per la Galleria, che rendono il caricamento dell’app più veloce rispetto al passato.

Fonte: Android Central • Notizie su: