QR code per la pagina originale

Google Latitude, l’addio il 9 agosto

Google annuncia la chiusura di Latitude per il 9 agosto: addio al servizio di geolocalizzazione, per funzionalità simili sarà necessario affidarsi a G+.

,

Nelle ore scorse, testando l’aggiornamento 7.0.0 per all’applicazione ufficiale Google Maps su Android, era balzata subito all’occhio l’assenza di due funzionalità presenti da tempo nel software e apprezzate dagli utenti: l’integrazione di Latitude e la possibilità di scaricare o gestire le mappe offline. Con il post comparso sul blog ufficiale poco fa è tutto più chiaro: il servizio dedicato alla geolocalizzazione chiuderà i battenti il 9 agosto.

Nell’integrare tutte queste funzioni abbiamo anche effettuato alcune modifiche per semplificare e alleggerire la vostra navigazione sulle mappe. Per prima cosa vi informiamo che a partire dal 9 agosto Latitude non rientrerà più tra le funzionalità di Google Maps. Sapendo che molti di voi trovano utile visualizzare la posizione di amici e familiari su una mappa (per assicurarsi ad esempio che il viaggio di un familiare è andato a buon fine) e visto che la condivisione della propria posizione è qualcosa che tipicamente avviene tra persone molte legate tra loro, abbiamo integrato delle funzioni di localizzazione in Google+ per Android. Inoltre le mappe offline e la funzione Le Mie Mappe non verranno incluse in questo aggiornamento.

Google taglia dunque un altro “ramo secco”, anche se a dire il vero Latitude (lanciato nel febbraio 2009) è ancora oggi utilizzato da un numero non indifferente di utenti. Una chiusura che, come si legge a chiare lettere nel post, ha come obiettivo principale quello di spostare l’attenzione sulle funzionalità offerte dal social network Google+, anche quando si tratta di tenere sotto controllo la posizione geografica di amici o parenti. Ecco cosa cambierà secondo la pagina di supporto ufficiale.

  • Non sarà più possibile condividere la propria posizione tramite Latitude dopo la chiusura del servizio;
  • Latitude non è incluso nell’ultimo aggiornamento dell’applicazione Google Maps per Android e sarà rimosso anche dalla versione iPhone presente su App Store;
  • la lista degli amici in Latitude sarà cancellata e gli utenti non potranno più gestirla.

Tornando all’update 7.0.0 di Google Maps sui dispositivi Android, nonostante quanto riportato dalla divisione italiana di bigG, un metodo per scaricare ancora le mappe offline c’è e lo spiega il post comparso sul blog internazionale.

La funzionalità Mappe Offline per Android non è più disponibile. Al suo posto abbiamo introdotto un nuovo modo per accedere alle mappe senza connessione, semplicemente digitando “Ok Maps” nel campo di ricerca quando si visualizza un’area che si vuole consultare in seguito.

Fonte: Google Blog Italia • Via: Google Official Blog • Notizie su: