QR code per la pagina originale

Acer annuncia quattro smartphone e una smart band

Al MWC 2015, Acer ha mostrato tre modelli Android (Liquid Jade Z, Z220 e Z520), uno smartphone Windows Phone 8.1 (Liquid M220) e la smart band Liquid Leap+.

,

Acer ha presentato al Mobile World Congress 2015 cinque nuovi dispositivi, quattro smartphone e una smart band. Liquid Jade Z, Z220 e Z520 sono basati su Android 5.0 Lollipop, mentre il Liquid M220 è il primo smartphone del produttore taiwanese basato su Windows Phone 8.1. Liquid Leap+ è invece un indossabile compatibile con Android, iOS e Windows Phone.

Il Liquid Jade Z è un modello di fascia media con display da 5 pollici e risoluzione full HD. Il pannello IPS è protetto dal Gorilla Glass 3 e trattato con la tecnologia Zero AIr Gap che riduce i riflessi. La funzione Read Mode elimina invece le emissioni di colore blu per proteggere gli occhi. La dotazione hardware prevede un processore quad core MediaTek a 64 bit, fotocamera posteriore da 13 Megapixel (apertura f/1.8), e frontale da 5 Megapixel (apertura f/2.2), e modulo LTE Cat. 4. Lo spessore è di appena 7,9 millimetri, mentre il peso è di 110 grammi. Sarà in vendita nel corso del mese a 199 euro.

Galleria di immagini: Acer Liquid Jade Z: le immagini

I Liquid Z220 e Z520 appartengono invece alla fascia bassa. Il primo possiede uno schermo da 4 pollici con risoluzione WVGA e integra un processore dual core Snapgradon 200 a 1,2 GHz, 1 GB di RAM, 8 GB di storage, fotocamere da 5 e 2 Megapixel. Il dispositivo supporta inoltre due schede SIM. Il secondo modello ha un display di maggiori dimensioni, ma Acer non ha specificato questo dato. La restante dotazione hardware dovrebbe essere identica. Sono presente però speaker DTS Studio Sound e l’attivazione vocale della fotocamera frontale. Il Liquid Z220 sarà in vendite nei prossimi giorni a 89 euro, mentre il Liquid Z520 sarà disponibile tra un mese a 109 euro.

A differenza dei precedenti modelli, il Liquid M220 non ha nessuna speranza di successo. Non perché è basato sul sistema operativo Microsoft, ma perché entra in un settore dominato dai vari Lumia di fascia bassa. Le sue specifiche tecniche, infatti, non offrono nessun plus rispetto ai recenti smartphone dell’azienda di Redmond. Il dispositivo Acer possiede uno schermo da 4 pollici (800×480 pixel) e integra un processore dual core a 1,2 GHz, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria interna, e fotocamere da 5 e 2 Megapixel. Acer promette l’aggiornamento a Windows 10, nonostante la scarsa dotazione di RAM. Il prezzo è 79 euro. Sarà in vendita ad aprile.

Acer Liquid Leap+ è infine una smart band compatibile con Android, iOS e Windows Phone. Il dispositivo indossabile può comunicare attraverso il Bluetooth 4.0 e sincronizzare i dati registrati con gli smartphone, attraverso l’app Acer Leap Manager. Sul touchscreen OLED da 1 pollice è possibile leggere la distanza percorsa, il numero di passi e le calorie bruciate. Può ricevere inoltre le notifiche per email, messaggi ed appuntamenti, e controllare la riproduzione della musica. Il cinturino in gomma è disponibile in tre colori (nero, rosa e verde). Sarà in vendita entro fine mese a 79 euro.