QR code per la pagina originale

Kantar, Windows Phone supera iOS in Italia

Kantar certifica, nel trimestre di marzo, aprile e maggio 2015, una crescita delle diffusione di Windows Phone in Europa ed in Italia

,

Kantar ha pubblicato il nuovo report sulla diffusione dei maggiori sistemi operativi mobile relativo al trimestre di marzo, aprile e maggio 2015. Dal nuovo report emerge una leggere crescita di Windows Phone sia a livello italiano che a livello europeo. Nei dettagli, In Italia, Windows Phone può contare, secondo Kantar, su una quota di mercato pari al 13,9%, in risalita sia rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (9,8%) che rispetto allo scorso trimestre (13,3%). Numeri che permettono, in questo trimestre, di effettuare nuovamente il sorpasso su iOS.

Risultati complessivamente incoraggianti, soprattutto in ottica dell’arrivo di Windows 10 Mobile, che sono confermati sostanzialmente anche a livello europeo. Nei 5 principali mercati del vecchio continente, Windows Phone in questo trimestre possiede una quota pari al 9,5%, in crescita rispetto sia all’anno precedente (8%) che allo scorso trimestre (9,2%). Windows Phone che oltre all’Italia, presenta ottime quote di mercato anche in Francia dove possiede un ottimo 11,1%. Dove la piattaforma mobile di Microsoft continua a non risplendere è, invece, proprio a casa sua, in America.

Kantar trimestre marzo, aprile e maggio 2015

Kantar trimestre marzo, aprile e maggio 2015 (immagine: Kantar).

Windows Phone nel mercato a stelle ed a strisce possiede solo il 3,5%, un dato in calo rispetto a quello del trimestre scorso (3,8%). Nel resto del mondo, solo in Australia Windows Phone può contare su un mercato relativamente consistente. Nella terra dei canguri, anche se in calo, la quota di mercato del trimestre si assesta sul 6,3%.

Anche se la piattaforma mobile di Microsoft mostra segni positivi è comunque quanto mai indispensabile che l’offerta hardware sia rinnovata quanto prima soprattutto con l’arrivo di terminali di fascia alta che possano davvero andare ad ingolosire il mercato della telefonia mobile che continua ad essere dominato da Android e da iOS.