QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S9, svelata la data di uscita

I due Samsung Galaxy S9 dovrebbero arrivare nei negozi solo due settimane dopo il reveal ufficiale: ecco la data di uscita appena trapelata online.

,

Come già ufficializzato dalla nota casa sudcoreana, il Samsung Galaxy S9 e la variante Plus con schermo più ampio saranno presentati il 25 febbraio durante l’evento Unpacked 2018, organizzato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona. Un nuovo report proveniente dalla Corea ne rivela adesso quella che sarebbe la data di uscita: i due smartphone dovrebbero raggiungere gli scaffali dei negozi il 16 marzo.

Quanto riportato da The Investor suggerirebbe che Samsung abbia particolarmente fretta di portare i nuovi Galaxy S9 nei negozi, per metterli sin da subito tra le mani dei consumatori. Supponendo che la data del 16 marzo sia corretta, significa che vi saranno solo due settimane e mezzo tra il reveal ufficiale e la loro disponibilità sul mercato, sebbene chi li preordinerà potrebbe ottenerli anche qualche giorno prima.

Nello specifico, Samsung dovrebbe consentire di prenotare i dispositivi attraverso alcuni operatori telefonici dal 28 febbraio, dunque immediatamente dopo l’evento di lancio del 25 febbraio – un giorno prima dell’inizio del Mobile World Congress a Barcellona. Chi preordinerà i Samsung Galaxy S9 potrà mettere le mani sui dispositivi tra il 9 e il 15 marzo. La timeline di rilascio nei negozi sarebbe ancora più rapida di quella vista con i due device della gamma Galaxy S8, che sono stati annunciati lo scorso 29 marzo e resi disponibili per l’acquisto il 21 aprile, almeno negli Stati Uniti.

Speciale: Samsung Galaxy S9

Giocare d’anticipo permetterebbe al colosso sudcoreano di meglio competere con l’iPhone X, già disponibile da alcuni mesi nei negozi, prima che gli altri produttori di dispositivi Android possano lanciare i propri telefoni ammiraglia, attesi per la primavera. Tra questi, il Huawei P20, per fare un esempio, che sarà annunciato il 27 marzo.

Nonostante dovrebbero mantenere un design simile a quello dei predecessori, Samsung Galaxy S9 e S9+ introdurranno diverse migliorie sia sul fronte hardware che software. Secondo le numerose indiscrezioni circolate soprattutto nelle scorse settimane, pare che saranno caratterizzati rispettivamente da un display da 5,8 pollici e da 6,2 pollici, soluzioni nuove per il riconoscimento dell’iride, un lettore di impronte riposizionato sotto la fotocamera posteriore, tecnologia di riconoscimento facciale, il servizio Samsung Pay e l’assistente Bixby aggiornato.

L’innovazione principale dovrebbe consistere nel comparto imaging: ci si attende una fotocamera frontale da 8 megapixel e una fotocamera posteriore da 12 megapixel, nel caso del Galaxy S9+ provvista di un doppio sensore da 12+12 MP (dual-camera) con apertura focale migliorata, per offrire agli utenti nuove possibilità sul fronte della fotografia in condizioni di scarse luminosità. Dovrebbe infine essere preinstallato il primo social network di Samsung, denominato Uhssup, basato sulla condivisione della posizione.

Fonte: The Investor • Via: SlashGear