QR code per la pagina originale

Smartphone: vendite in calo, Samsung rimane leader

Nell'ultimo trimestre, il mercato degli smartphone ha registrato un calo storico: per Gartner Samsung rimane la leader ma i vincitori sono Huawei e Xiaomi.

,

Nel quarto trimestre del 2017, le vendite mondiali degli smartphone hanno registrato un calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, come reso noto da Gartner. Un calo storico, il primo verificatosi dal 2004 a oggi, ovvero da quando la nota società di consulenza e analisi di mercato effettua tale monitoraggio, che arriva proprio quando il Mobile World Congress 2018 è ormai alle porte e i più grandi player del settore si preparano alla presentazione ufficiale dei nuovi top di gamma.

Nello specifico, se nel quarto trimestre del 2016 le vendite degli smartphone hanno raggiunto le 432 milioni di unità vendute, nello stesso periodo dell’anno appena conclusosi sono state “solamente” circa 408 le milioni di unità vendute. Questo è un calo di circa il 5,6 percento ed è interessante segnalare che, nonostante ciò, Samsung, Xiaomi, Huawei e Oppo hanno aumentato le loro quote di mercato. Gartner ha due teorie principali che spiegano tale calo: gli utenti hanno preferito acquistare feature phone ultra low-cost e le persone mantengono i loro attuali smartphone più a lungo di prima.

In primo luogo, gli upgrade dai feature phone agli smartphone hanno rallentato a causa della scarsa qualità degli smartphone “ultra-low-cost”; gli utenti preferiscono comprare feature phone di qualità. In secondo luogo, gli utenti che scelgono uno smartphone sostitutivo stanno optando per i modelli di qualità e per tenerli più a lungo prolungando il ciclo di sostituzione degli smartphone. Inoltre, mentre la domanda per qualità elevata, connettività 4G e funzionalità fotografiche migliorate resta alta, le elevate aspettative e i pochi benefici incrementali durante la sostituzione hanno indebolito le vendite di smartphone.

Tra i brand più importanti, Gartner segnala che nonostante nel quarto trimestre Samsung abbia registrato un calo del 3,6% nelle vendite degli smartphone, sia riuscita a mantenere la sua posizione di leadership posizionandosi prima nella classifica con 74,026 unità, proprio davanti alla rivale Apple che ha venduto 73,175 iPhone. Il successo dei Samsung Galaxy S8 e S8+ ha aiutato a migliorare le performance della casa produttrice, pronta ad annunciarne i successori al Mobile World Congress 2018 e, come segnalato da Gartner, il lancio dei Galaxy S9 e S9+ probabilmente aumenterà le sue vendite durante il primo trimestre del 2018.

Speciale: Samsung Galaxy S9

Per quanto concerne Apple, mentre il suo market share si è stabilizzato nell’ultimo trimestre monitorato rispetto al medesimo periodo del 2016, le vendite degli iPhone sono diminuite del 5%. Questo perché, secondo Anshul Gupta, research director di Gartner, Apple si trovava in una posizione diversa rispetto a 12 mesi prima:

Aveva tre nuovi smartphone – l’iPhone 8, l’iPhone 8 Plus e l’iPhone X – ma le sue prestazioni nel trimestre sono state messe penalizzate da due fattori. In primo luogo, la disponibilità dell’iPhone X in un periodo successivo rispetto agli altri due modelli ha comportato un rallentamento nelle vendite per iPhone 8 e 8 Plus, in quanto molti utenti hanno atteso il modello più costoso. In secondo luogo, le carenze di componenti e le limitazioni della capacità produttiva hanno rallentato il ciclo di consegna dell’iPhone X, tornato alla normalità solo all’inizio di dicembre 2017. Prevediamo che una buona domanda di iPhone X porterà probabilmente a un aumento delle vendite per Apple nel primo trimestre del 2018

Speciale: iPhone X

I grandi vincitori del quarto trimestre sono tuttavia Huawei e Xiaomi, gli unici fornitori di smartphone a crescere nel Q4 2017, soprattutto grazie a dispositivi come Mate 10 Lite, Honor 6C ed Enjoy 7S. Si sono piazzati rispettivamente al terzo e quarto posto della classifica, seguiti da OPPO e da tutti gli altri produttori.

Infine, uno sguardo al mercato dei sistemi operativi per smartphone: Android di Google ha esteso il proprio vantaggio sui competitor conquistando l’86% del mercato totale nel 2017 e registrando un aumento dell’1,1% rispetto a un anno fa. Segue iOS di Apple, con il 14% del mercato.

Il 26 febbraio andrà in scena il Mobile World Congress 2018, in quel di Barcellona, e diversi produttori tra cui Samsung, HDM (Nokia), ASUS e LG hanno già annunciato di avere in serbo il lancio di nuovi smartphone con cuore Android. In questo periodo dell’anno la concorrenza è inarrestabile e per tale motivo ci si attende una battaglia sia sul fronte dell’hardware che delle funzionalità. Molti punteranno su un comparto imaging sempre più avanzato e sull’intelligenza artificiale.

Fonte: Gartner • Via: Android Authority • Immagine: Samsung