QR code per la pagina originale

Microsoft Digital Week, innovazione e IA

Durante la Microsoft Digital Week, la società sarà impegnata aspiegare i vantaggi dell'intelligenza artificiale e a promuovere la cultura del digitale.

,

Microsoft Italia ha inaugurato oggi la “Microsoft Digital Week“, una settimana di grandi eventi tra il 12 e il 18 marzo all’interno della “Milan Digital Week”, la ben nota iniziativa voluta dal Comune della città di Milano per riflettere e discutere sull’evoluzione del digitale. 7 giorni di innovazioni in cui la società aprirà le porte della sua Microsoft House per accogliere istituzioni, università, aziende, startup e cittadini per guidarli alla scoperta di tutte le tecnologie che sono le protagoniste della trasformazione digitale dell’Italia.

In particolare, Microsoft Italia mostrerà tutti i vantaggi e le opportunità che può portare l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Tra gli esempi pratici che la società mostrerà ci sarà “Chiara“, un assistente digitale sviluppato da Microsoft e da Teorema nell’ambito della Call for Ideas promossa dal Comune di Milano. “Chiara” sarà al servizio di tutti coloro che visiteranno il portale del Turismo del Comune di Milano per tutta la durata della Digital Week. Le persone, dunque, potranno interagire con questo assistente per scoprire tutti gli avvenimenti della città, trovare informazioni utili, le offerte culturali e tantissimo altro ancora.

Chiara si basa sulla piattaforma piattaforma cloud di Microsoft e in particolare su Azure BOT Services ed è stata sviluppata partendo dalle necessità culturali e turistiche di Milano. Questo assistente oggi parla italiano ed inglese ma in futuro capirà anche l’arabo ed il cinese. L’obiettivo finale è quello di poter aiutare tutti coloro che visiteranno la città sia per lavoro che per turismo.

Al “Microsoft Digital Week”, la casa di Redmond non ha presentato solamente il progetto “Chiara”. La società, infatti, ha annunciato un progetto di intelligenza artificiale al servizio della formazione a livello internazionale promosso congiuntamente con il Politecnico di Milano Graduate School of Business. Trattasi di una piattaforma di continuous learning (FLEXA) per tutti coloro che sono interessati al business management. Nello specifico, questa piattaforma, basata sul cloud di Azure e sulle funzionalità di analisi e AI di Microsoft, suggerirà i contenuti da approfondire e tutti i profili simili potenzialmente da seguire per accelerare il proprio percorso di crescita.

Piattaforma che in futuro potrà servire alle aziende anche per trovare nuove figure da assumere.

Durante il “Microsoft Digital Week” è stato presentato anche il progetto MyClinic di Europ Assistance espressamente pensato a supporto dei percorsi di prevenzione e consulenza medica. Trattasi di una piattaforma per la gestione intelligente della salute. Attraverso sia un’applicazione per smartphone che tramite i PC, le persone potranno accedere ad una serie di servizi sanitari in maniera rapida. Servizi come la cartella clinica, un sistema di autovalutazione dei sintomi, un consulto medico e tutto lo storico delle attività effettuate attraverso l’applicazione.

L’obiettivo finale di questa piattaforma è quello di sviluppare un percorso di prevenzione e consulenza medica che possa poggiare sia sulla disponibilità 24 ore su 24 di personale medico specializzato che sulla possibilità di monitorare e condividere i propri parametri attraverso il dispositivo.

Le persone potranno richiedere un consulto medico attraverso una videochiamata o una più semplice chiamata. Grazie all’intelligenza artificiale, le persone potranno contare su di un’esperienza d’uso più efficace che permetterà di gestire in maniera conversazionale tutte le richieste. La piattaforma è basata sempre sul Cloud di Azure.

Intelligenza artificiale che può dunque essere un potente abilitatore di servizi di valore aggiunto. Del resto, la nuova ricerca Microsoft-KRC Research sottolinea come la cultura digitale è uno dei principali baricentri per la competitività delle aziende italiane.

Durante tutto il periodo della manifestazione si terranno eventi dedicati al Banking & Financial Services, Manufacturing e Retail. Il 15 marzo sarà presentata una piattaforma sviluppata da Microsoft e Capgemini a partire da Microsoft Dynamics 365 Customer Engagement e Adobe Campaign, con l’obiettivo di offrire al comparto fashion e retail una soluzione end-to-end per svolgere tutte le operazioni necessarie a gestire l’esperienza d’acquisto dei clienti.