QR code per la pagina originale

Huawei Mate 20, funzionalità della fotocamera

Nel codice della EMUI 9 sono stati scoperti riferimenti alle funzionalità della tripla fotocamera posteriore dei nuovi Mate 20 e Mate 20 Pro di Huawei.

,

Huawei presenterà i nuovi Mate 20 e Mate 20 Pro durante l’evento del 16 ottobre organizzato a Londra. Il produttore ha condiviso su Weibo alcuni teaser che confermato la forma quadrata del modulo fotografico posteriore. Gli esperti di XDA Developers hanno invece scoperto alcune funzionalità dell’app Fotocamera nel codice della EMUI 9.

La prima novità è denominata Underwater Mode. Non è possibile confermare se i Mate 20 e Mate 20 Pro potranno essere utilizzati sott’acqua, ma nel codice viene indicata la possibilità di scattare foto in immersione premendo il pulsante “volume giù”. Per registrare un video è necessario premere il pulsante “volume su”, mentre la pressione del pulsante di accensione dello smartphone permette di attivare la fotocamera. La funzionalità potrebbe essere disponibile anche su altri smartphone, in quanto nel codice è stata trovata l’immagine di una custodia protettiva.

Altra novità è AI Cinema. Grazie alla dual NPU del processore Kirin 980, lo smartphone riconosce automaticamente gli oggetti nel video e applica specifici filtri in tempo reale. Quando AI Cinema è attivato, l’utente può utilizzare anche la funzionalità AI Zoom per i video a 1080p che consente di aggiustare automaticamente il livello di zoom in modo da mantenere il soggetto al centro. Video Bokeh, infine, permette di sfocare lo sfondo e aggiungere forme per creare l’illusione della luce.

Come si può vedere nel breve video, Huawei ha confermato la forma quadrata del modulo fotografico posteriore, visibile nell’immagine in evidenza. In base alle ultime indiscrezioni, il Mate 20 Pro dovrebbe avere un sensore principale RGB da 40 megapixel, un sensore secondario monocromatico da 20 megapixel e una terza fotocamera con sensore RGB da 8 megapixel, teleobiettivo e zoom ottico 3x. Quest’ultima sarà presente anche nel Mate 20, mentre le altre due avranno risoluzioni da 20 e 12 megapixel.

Il Mate 20 Pro dovrebbe avere uno schermo curvo con un ampio notch nella parte superiore, mentre per il Mate 20 di prevede uno schermo flat e un notch a goccia (waterdrop). Altre possibili specifiche sono 6 o 8 GB di RAM, 128 GB di storage, batteria da 4.000 mAh e sistema operativo Android 9 Pie.

Huawei Mate 20 specifiche ufficiali e prezzo

Huawei Mate 20 è uno smartphone Android che si caratterizza per un display LCD RGBW da 6,53 pollici con risoluzione full HD+ (2244×1080 pixel). Cuore pulsante, il processore octa core Kirin 980, affiancato da 4 o 6 GB di RAM e 128 GB di storage, espandibili tramite NM card fino a 256 GB. La scheda tecnica continua con WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS dual band (L1+L5), Galileo, NFC e LTE. Sono inoltre presenti la porta USB 3.1 Type-C, il jack audio da 3,5 millimetri e una batteria da 4.000 mAh.

Molto curato il comparto fotografico. Lo smartphone dispone, infatti, di ben tre fotocamere posteriori con ottiche Leica (12, 16 e 8 MP). Il sistema operativo installato è Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.0.

Prezzi a partire da 799 euro. (Scopri se è in sconto su Amazon)

Huawei Mate 20 Pro specifiche ufficiali e prezzo

Huawei Mate 20 Pro è uno smartphone Android che si caratterizza per un display OLED da 6,39 pollici con risoluzione Quad HD+ (3120×1440 pixel). Baricentro di questo prodotto il processore octa core Kirin 980 con 6 GB di RAM e 128 GB di storage, espandibili con NM card fino a 256 GB. Di spicco anche le altre specifiche: WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS dual band (L1+L5), Galileo, NFC e LTE Cat. 21 (1,4 Gbps in download) con supporto dual SIM, porta USB 3.1 Type-C e batteria da 4.200 mAh.

Di rilievo anche la componente fotografica. Presente una tripla fotocamera posteriore con sensori da 40, 20 e 8 MP, realizzata in collaborazione con Leica. Il sistema operativo installato è Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.0.

Prezzo di 1.099,00 euro. (Scopri gli sconti su Amazon)