QR code per la pagina originale

PlayStation 5, Sony conferma lo sviluppo

Il CEO di Sony, Kenichiro Yoshida, ha confermato che la società giapponese è al lavoro su PlayStation 5 (o qualunque sia il nome della prossima console).

,

Se ne parla da tempo, ma finora mancava l’ufficialità. È arrivata oggi, per la gioia dei numerosi fan Sony: la società nipponica ha confermato di essere al lavoro su PlayStation 5!

A dire il vero Sony non l’ha chiamata così, ma sappiamo che alla fine sarà probabilmente quello il nome.

Nel corso di un’intervista condotta dal Financial Times, il capo di Sony, Kenichiro Yoshida, ha dichiarato:

A questo punto, ciò che posso dire è che è necessario avere un hardware next-gen.

Ma di cosa si tratta realmente? Stando a quanto riportato dal Financial Times, il nuovo sistema potrebbe non allontanarsi eccessivamente dalla console attuale e la sua architettura di base sarebbe piuttosto simile a quella di PlayStation 4.

Inoltre, nelle scorse ore è spuntato un nuovo brevetto di Sony che mette ai fan la pulce nell’orecchio riguardo a un’eventuale retrocompatibilità di PlayStation 5 con i giochi delle piattaforme precedenti.

Yoshida dice che è necessaria una console di prossima generazione, sì, ma la società giapponese potrebbe non avere tutta questa fretta di procedere oltre, visto che PS4 continua a essere una vera e propria gallina dalle uova d’oro, fatturando un sacco di soldi ogni anno.

È pur vero che il ciclo vitale delle piattaforme attuali non è lontano dalla sua fine e, già durante lo scorso E3, Microsoft ha dichiarato di essere al lavoro sulle “prossime Xbox”. Vista l’assenza della PlayStation Experience nel mese di dicembre, è improbabile che sostanziali novità possano essere annunciate entro la fine dell’anno, ma il prossimo potrebbe presentare diversi colpi di scena dal punto di vista hardware. Non ci resta che aspettare pazienti, godendoci nel frattempo i numerosi titoli in uscita (tra cui spiccano nomi di tutto rispetto!).