QR code per la pagina originale

E3, Nintendo presenta nuovi accessori per Wii

Dal palco dell'E3, Nintendo ha presentato una nuova serie di accessori per la sua Wii concepiti per rendere ancor più precisa la rilevazione dei movimenti nell'ambiente di gioco. Novità anche per DS e DSi con nuovi titoli e una integrazione con Facebook

,

Le novità per Nintendo passano attraverso l’introduzione di nuovi accessori per la Wii e alcuni nuovi titoli per le sue console portatili. Presente al tradizionale appuntamento dell’E3 a Los Angeles dedicato alle novità nel comparto dei videogame, la società giapponese ha presentato le sue novità dimostrando la chiara intenzione di concentrarsi sulle esistenti Wii e DSi per consolidarne il successo sui principali mercati.

La famosa console fissa campione di vendite si arricchisce di alcuni nuovi accessori, tesi a rendere ancor più realistica e coinvolgente l’esperienza di gioco degli utenti. Nintendo ha presentato il nuovo Wii MotionPlus, un accessorio da collegare ai tradizionali controller della console sensibili al movimento per aumentarne la precisione e fornire maggiori informazioni al sistema sull’effettiva posizione dell’utente nello spazio di gioco. Il nuovo dispositivo, simile a soluzioni analoghe presentate sempre durante l’E3 da Sony e Microsoft, potrà essere utilizzato con una serie di giochi destinati a raggiungere il mercato nel corso delle prossime settimane.

Gli sviluppatori di Nintendo hanno dimostrato le capacità del Wii MotionPlus attraverso una presentazione sul palco del videogioco Wii Sports Resort. Naturale evoluzione del titolo di successo Wii Sports, il nuovo videogame sfrutta la rilevazione di precisione dei movimenti del controller equipaggiato con Wii MotionPlus per offrire nuove esperienze di gioco maggiormente realistiche e impegnative per i giocatori, immersi in un ambiente tridimensionale virtuale reattivo ai loro movimenti. Il nuovo videogioco sarà messo in commercio a partire dal prossimo luglio al prezzo di circa 50 dollari, mentre il Wii MotionPlus potrà essere acquistato anche separatamente per circa 20 dollari.

Le novità per la famosa console Nintendo giungono anche sul fronte del fitness. La società giapponese ha annunciato l’arrivo dell’ambiente di gioco Wii Fit Plus, destinato a succedere al fortunato Wii Fit per eseguire la ginnastica in casa tramite una pedana sensibile alla pressione e ai movimenti degli utenti. Il nuovo capitolo sarà commercializzato durante il prossimo autunno e sarà venduto singolarmente o in accoppiata con la Wii Balance Board.

Sempre dal palco dell’E3, Nintendo ha presentato Wii Vitality Sensor, un innovativo accessorio per fornire alla console alcuni dati biometrici del giocatore. Una volta collocato su un dito, il dispositivo provvede a registrare il battito cardiaco dell’utente e alcuni altri dati, che vengono poi utilizzati dalla console per gestire alcune fasi di gioco. Il sistema è ancora in fase di sperimentazione e al momento non sono state fornite ulteriori informazioni su una sua possibile commercializzazione.

Sul fronte dei titoli per Wii, Nintento ha presentato New Super Mario Bros. basato su uno dei personaggi più famosi e orientato principalmente alle esperienze in multiplayer. Salvo cambiamenti di programma, il videogioco sarà commercializzato in tempo per la stagione degli acquisti natalizi, mentre per il nuovo Super Mario Galaxy 2 e per Metroid: Other M occorrerà attendere l’arrivo del nuovo anno.

Infine, la società giapponese ha presentato alcuni nuovi titoli per le sue console portatili DS e DSi. Ampio spazio sarà dedicato ai personaggi classici dei giochi in stile piattaforma con l’arrivo di Mario vs. Donkey Kong: Minis March Again! (in arrivo l’8 giugno), Mario & Luigi: Bowser’s Inside Story previsto per il prossimo autunno e WarioWare D.I.Y., concepito per consentire agli utenti di creare, personalizzare e condividere dei “micro game”. Sul fronte del social networking, la console portatile DSi sarà integrata con alcune funzionalità di Facebook Connect per consentire agli utenti di caricare le fotografie scattate con il dispositivo direttamente sui loro profili online. Una funzione che potrebbe attirare nuovi acquirenti, complice l’alto interesse intorno al famoso e sempre più diffuso social network.