QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S9, avatar 3D con AR Emoji

I nuovi Galaxy S9/S9+ permettono di utilizzare la fotocamera frontale per creare gli AR Emoji, avatar 3D che imitano le espressioni facciali dell'utente.

,

La fotocamera posteriore del Galaxy S9 (doppia nel Galaxy S9+) è sicuramente la novità più interessante dei nuovi smartphone Samsung, ma il produttore coreano ha introdotto anche una divertente funzionalità che sfrutta la fotocamera frontale. Il suo nome è AR Emoji e permette di creare avatar 3D a partire da un selfie.

Le Animoji introdotte da Apple con il suo iPhone X utilizzano gli avanzati sensori 3D, integrati nella parte superiore dello schermo, per convertire i movimenti del viso in animali animati. Samsung invece sfrutta solo la fotocamera frontale da 8 megapixel. Il risultato è meno accurato, ma l’utente può creare un avatar 3D di se stesso.

Il funzionamento è molto semplice e immediato. Dopo aver avviato l’app Fotocamera e scelto la modalità AR Mode è sufficiente scattare un selfie. Gli algoritmi di machine learning analizzano oltre 100 caratteristiche del volto, inclusi occhi, naso, bocca, guance e sopracciglia, quindi applicano l’immagine 2D ad un modello 3D per creare un avatar personalizzato che imita le espressioni facciali. È possibile modificare il tono della pelle, scegliere taglio e colore dei capelli, aggiungere accessori (ad esempio, gli occhiali) e vestiti.

Samsung ha comunque incluso, sul Galaxy S9, 18 espressioni facciali e diverse emoji. In futuro verranno aggiunte anche le emoji che raffigurano famosi personaggi Disney, come Topolino, Paperino e Pippo. Gli avatar possono essere utilizzati in tutte le app di messaggistica che supportano la tastiera Samsung, convertite in GIF e PNG per la condivisione con tutti gli utenti o impostati come sfondo per la schermata home e il lock screen.

Fonte: Samsung