QR code per la pagina originale

OnePlus 6 avrà un notch nello schermo

Carl Pei, co-fondatore di OnePlus, ha confermato che il OnePlus 6 avrà uno schermo con il notch nella parte superiore per la fotocamera e i vari sensori.

,

Da qualche settimane circolano indiscrezioni sul design del OnePlus 6, il nuovo smartphone che il produttore dovrebbe annunciare entro il prossimo trimestre. Il co-fondatore Carl Pei ha confermato che ci sarà un notch nella parte superiore dello schermo. Il sito The Verge ha ottenuto la prima immagine ufficiale che mostra il dettaglio in questione. Il dirigente ha inoltre spiegato perché è stata adottata questa soluzione.

La “tacca” è stata introdotta per la prima volta da Apple con il suo iPhone X. Da allora sono arrivati sul mercato diversi smartphone Android con un design simile. Anche OnePlus seguirà il trend dei concorrenti, in quanto l’uso del notch consente di incrementare l’area di visualizzazione a parità di dimensioni complessive. Quello del OnePlus 6 avrà la larghezza sufficiente (esattamente 19,616×7,687 millimetri) per ospitare la fotocamera frontale, l’auricolare, il LED di notifica e i sensori (luminosità e prossimità). Il notch dell’iPhone X è più grande, dato che occorre spazio per la fotocamera TrueDepth.

Dopo aver effettuato i test con le 1.000 app più popolari del Google Play Store, il produttore cinese ha deciso di spostare l’orologio sul lato sinistro per lasciare più spazio alle icone di stato e offrire un’opzione per nascondere la tacca durante la visualizzazione dei video, in modo analogo ai recenti Huawei P20. Il supporto ufficiale per il notch verrà aggiunto in Android P. Carl Pei ha confermato inoltre che il OnePlus 6 avrà una cornice inferiore più spessa di quella superiore a causa del cavo piatto che connette il display alla scheda logica. Apple ha invece utilizzato un pannello OLED flessibile che curva internamente e posiziona il cavo sul retro. Lo spessore della cornice è quindi inferiore, ma aumenta quella dello smartphone e soprattutto il costo produttivo.

Il nuovo top di gamma avrà uno screen-to-body ratio del 90% e un display con una diagonale simile quella del OnePlus 5T o leggermente maggiore (forse 6,28 pollici). Carl Pei ha infine sottolineato che il OnePlus 6 non sarà identico al recente Oppo R15.

Fonte: The Verge • Immagine: The Verge