QR code per la pagina originale

Smartphone Android: i migliori sul mercato

Gli smartphone Android di fascia alta oggi garantiscono prestazioni di alto profilo; ecco una raccolta dei migliori modelli e i criteri per sceglierli.

,

Oggi gli smartphone Android sono prodotti estremamente sofisticati in grado di offrire ai loro possessori l’accesso ad una serie di servizi di valore aggiunto sino a poco tempo fa impensabili. Schermi sempre più grandi e definiti, processori di classe desktop, connettività a banda ultralarga, sensori biometrici e tanto altro. Queste sono solamente alcune delle specifiche tecniche che oggi questi dispositivi offrono. Si può quindi navigare come se si stesse davanti al PC, modificare facilmente documenti, giocare a titoli 3D complessi, trasmettere dirette, interagire con le persone, effettuare pagamenti, scattare foto di qualità, registrare video 4K e tanto altro ancora.

Smartphone Android come mini PC da taschino in grado di garantire agli utenti prestazioni e possibilità davvero molto importanti. In commercio ce ne sono molti ma alcuni spiccano su altri per esclusività e caratteristiche tecniche. Ecco alcuni esempi dei prodotti migliori che si possono acquistare oggi sul mercato.

Samsung Galaxy S10+ ()

Samsung Galaxy S10+

Samsung (immagine: Samsung).

Samsung Galaxy S10+ è la proposta top di gamma della casa coreana, un vero concentrato di innovazione. La scheda tecnica mette in evidenza un display Dynamic AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione Quad HD+ (3040×1440 pixel) abbinato al SoC Exynos 9820 con 8 o 12 GB di RAM e 128/512/1024 GB di storage. Tanta cura anche per il comparto fotografico. Posteriormente spicca, infatti, una tripla fotocamera con con Dual OIS per foto e video stabilizzati. Il sensore per le impronte è collocato direttamente sotto il display.

  • Pro: velocità, qualità schermo, qualità foto
  • Contro: prezzo un po’ alto

Il sistema operativo è Android 9 Pie con la nuova interfaccia One UI. Prezzi a partire da 1.029,00 euro. (Scopri gli sconti su Amazon)

Samsung Galaxy Note 9 ()

Samsung Galaxy Note 9

Samsung (immagine: Samsung).

Samsung Galaxy Note 9 è il phablet per eccellenza, un vero punto di riferimento per tutti coloro che desiderano disporre di un prodotto su cui lavorare in mobilità. Il suo punto di forza è il pennino incluso S-Pen grazie al quale è possibile interagire direttamente a schermo per prendere appunti o disegnare. Anche il resto delle sue specifiche tecniche sono davvero di assoluto rilievo. Il phablet dispone di un display da 6,4 pollici Super AMOLED (Infinity Display) con risoluzione Quad HD+ (2960×1440 pixel). Cuore pulsante il SoC Exynos 9810 con 6 o 8 GB di RAM e 128/512 GB di memoria flash UFS 2.1.

  • Pro: pennino, qualità generale, prestazioni
  • Contro: nulla da segnalare

Molto buono pure il comparto fotografico con una doppia fotocamera posteriore stabilizzata. Prezzi a partire da 1.029 euro. (Trova le offerte su Amazon)

Huawei P30 Pro ()

Huawei P30 Pro

Huawei (immagine: Huawei).

Huawei P30 Pro è uno smartphone Android che punta moltissimo sulle sue qualità fotografiche. Dispone, infatti, di tre fotocamere posteriori da 40, 20 e 8 MP, affiancate da una fotocamera ToF (Time-of-Flight) che consente di rilevare la profondità e applicare l’effetto bokeh. Anche le altre sue specifiche tecniche non sono da meno. Il display OLED presenta una diagonale da 6,47 pollici con risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel). Cuore pulsante il SoC Kirin 980 con 8 GB di RAM e 128/256 GB di storage.

  • Pro: qualità foto, prestazioni, schermo
  • Contro: prezzo un po’ alto

Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.1. Prezzi a partire da 999,90 euro. (Acquista in sconto su Amazon)

Nokia 9 PureView ()

nokia

Nokia (immagine: Nokia).

Nokia 9 PureView è uno smartphone che punta moltissimo sulle qualità della sua fotocamera. Posteriormente, infatti, spicca un modulo fotografico composto da ben 5 fotocamere grazie alle quali è possibile scattare foto di alta qualità in tutte le condizioni di luce. Anche il resto delle specifiche sono di fascia premium. Lo smartphone dispone di un display pOLED da 5,99 pollici con risoluzione Quad HD con supporto HDR10.

  • Pro: qualità foto, prestazioni, prezzo
  • Contro: nulla da segnalare

La scheda tecnica mette anche in evidenza il SoC Snapdragon 845 con 6 GB di RAM e 128 GB di storage. Prezzo di 649 euro. (Compra su Amazon)

Come scegliere ()

Scegliere un top di gamma è facile ma anche difficile allo stesso tempo. Fermo restando che a livello di prestazioni oggi tutti garantiscono il massimo, uno dei criteri di scelta che può essere utilizzato è quello relativo a precise specifiche funzionalità esclusive. Per esempio, Il Note 9 è il punto di riferimento per la produttività e sicuramente può essere scelto da chi ha bisogno di uno device per gestire molti documenti, appunti e note.

Un Huawei P30 Pro, invece, è particolarmente indicato per chi ama molto scattare foto con uno smartphone.

La scelta della redazione ()

Proprio per questo fare un’unica scelta è difficile. La decisione è sicuramente più soggettiva che oggettiva in quanto tutti questi dispositivi sono di fascia premium e garantiscono un’esperienza d’uso di altissimo livello. Probabilmente, i più bilanciati sono il Samsung Galaxy S10+ e il Huawei P30 Pro, smartphone che offrono un giusto equilibrio in tutti i settori e sono quindi in grado di garantire grandi soddisfazioni in ogni frangente d’uso.