QR code per la pagina originale

I migliori smartphone della prima metà del 2013

Ecco una panoramica dei dieci migliori smartphone attualmente disponibili sul mercato. Il re è l'HTC One, seguito dal Galaxy S4 e dall'Xperia Z.

,

I consumatori stanno ormai definitivamente abbandonando i feature phone per passare a un più comodo cellulare “intelligente” di ultima generazione, in grado di offrire numerose e comode funzionalità. Il 2013 non ha fatto altro che confermare la tendenza in corso, accelerandone anzi il ritmo.

Samsung, HTC, Apple, Sony, Nokia e altre aziende del settore tech sono state recentemente in grado di offrire alla clientela delle proposte all’avanguardia, dotate di schermi sempre più grandi, di fotocamere capaci di rappresentare dei validi sostituti alle compatte digitali, e in generale di feature volte ad accompagnare l’utente durante le proprie quotidiane attività. Sono tantissimi gli smartphone presentati in questa prima metà del 2013, ma solamente alcuni si contraddistinguono per design e caratteristiche, alzando così il target qualitativo di un comparto che sta ormai dilagando imponendosi sia in termini quantitativi che nella quotidianità della presenza tra le mani degli utenti.

Il re del mercato sotto questo punto di vista è oggi l’HTC One. Ed è quindi da qui che bisogna partire:

1. HTC One

L’HTC One è acquistabile in Italia da fine maggio e ha saputo riscuotere sin da subito un enorme interesse tra l’utenza, grazie a moltissimi aspetti: è caratterizzato da un design estremamente elegante – merito del corpo unibody in alluminio che possiede, da un comparto hardware di notevole fattura e da nuove funzionalità software in grado di offrire una esperienza utente ricca su ogni fronte. Con un esborso economico di 699 euro si avrà infatti un top di gamma basato su Android, capace di garantire eccellenti performance in ogni operazione: la dotazione prevede un display da 4,7 pollici e risoluzione Full HD a 1080p, un processore quad-core Snapdragon 600 da 1,7 GHz con 2 GB di RAM DDR2 a supporto, storage da 16/32 GB, fotocamera posteriore di tipo Ultrapixel con apertura f/2.0 e obiettivo da 28mm, fotocamera frontale da 2,1 megapixel e funzionalità HDR, e una batteria da 2300 mAh. Il comparto connettività è molto completo così come quello dei sensori, e non mancano numerosissime feature software, soprattutto dedicate ad audio e fotografia, che rendono l’HTC One oggi il miglior smartphone top di gamma sul mercato. Leggi la nostra recensione.

Galleria di immagini: HTC One, tutte le immagini

2. Samsung Galaxy S4

Sequel del bestseller Galaxy S3, il Samsung Galaxy S4 è attualmente lo smartphone di nuova generazione più venduto a livello globale. Il design è il medesimo del modello precedente ma questa volta Samsung ha optato per un display dalle dimensioni più ampie, ovvero da 5 pollici con risoluzione pari a 1920×1080 pixel e densità per pixl di 441ppi. La versione italiana del terminale, come l’HTC One basato sul sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean, dispone del chipset quad-core Qualcomm Snapdragon 600 e GPU Adreno 320, di 2 GB di RAM, 16 GB di storage, di una fotocamera frontale da 2 megapixel e una posteriore con sensore da 13 megapixel, in grado di offrire una ottima qualità delle foto. Presenti tante nuove tecnologie quali quella di eye-tracking e di hand-tracking, che permettono ad esempio di scorrere le pagine Web o le email semplicemente spostando lo sguardo. La scocca è in policarbonato, con rifiniture simili al precedente modello; lo smartphone pesa 130 grammi e monta una batteria da 2600 mAh. Anche questo è in vendita al prezzo di 699 euro e si tratta di un cellulare ideato per rappresentare un vero e proprio compagno di vita dell’utente. Sono peraltro disponibili alcune varianti del device, ovvero il modello Mini, Zoom e Active, rispettivamente caratterizzate da un corpo più piccolo e da un hardware meno performante, da una fotocamera con zoom ottico e da una struttura ideale per chi fa sport all’aperto. Leggi la nostra recensione.

3. Sony Xperia Z

Il Sony Xperia Z è uno smartphone Android potente, dotato di un brillante schermo da 5 pollici con risoluzione Full HD, e di un corpo resistente all’acqua, alla polvere e agli urti. Anche in questo caso la dotazione hardware prevede una CPU quad core Qualcomm Snapdragon da 1,5 GHz, 2 GB di RAM, modulo LTE per un veloce accesso a Internet in mobilità, NFC, slot per schede di memoria microSD e una batteria da 2.330 mAh. Completa l’elenco una fotocamera da 13 megapixel posizionata sul retro della scocca. L’estetica è molto raffinata ed elegante e l’Xperia Z vanta un pacchetto di caratteristiche e performance di tutto rispetto. Il prezzo di vendita è leggermente minore rispetto agli altri modelli top di gamma, ovvero di 639 euro. Leggi la nostra recensione.

Galleria di immagini: Sony Xperia Z, le immagini

4. Nokia Lumia 925

Il Nokia Lumia 925 è attualmente il miglior smartphone Windows Phone 8 in circolazione e, in generale, uno dei prodotti di maggior appeal oggi sul mercato. Possiede un look molto ricercato ed è possibile definirlo come un cameraphone per via delle doti fotografiche che possiede, sia a livello puramente hardware che software. Oltre a una buona fotocamera frontale dedicata a videochiamate e ad autoscatti, è presente anche un modulo posteriore di tipo PureView con sensore da 8,7 megapixel, ottica Carl Zeiss Tessar con lunghezza focale pari a 26 mm, zoom digitale 4x e tasto di acquisizione bifasico, arricchita peraltro da vari software targati Nokia quali Smart Cam, Panorama, Foto Effetto Cinema e molti altri. Le performance garantite dal terminale sono ottime; è animato da un processore Qualcomm Snapdragon S4 da 1,5 GHz, 1 GB di RAM, 16 GB di memoria interna (con 7 GB aggiuntivi sul cloud via SkyDrive) e una batteria da 2000 mAh. Il display è ampio 4,5 pollici con risoluzione da 1280×768 pixel e 334ppi. Un punto a favore va al costo al pubblico, pari a 599 euroLeggi la nostra recensione.

Galleria di immagini: Nokia Lumia 925, le immagini

5. iPhone 5

L’iPhone 5 non è stato presentato nel 2013 ma è tutt’oggi uno degli smartphone più apprezzati e acquistati a livello globale. Forte del sistema operativo iOS 7 e di un design minimalista su cui Apple ha fatto la propria fortuna, l’ultimo melafonino possiede un display Retina da 4 pollici, dunque ha dimensioni leggermente minori rispetto agli altri top di gamma con cuore Android; recentemente è stato definito come lo smartphone più lento tra tutti quelli appartenenti alla sua categoria, a causa di un comparto hardware non al livello dei competitor: la dotazione comprende infatti un processore dual-core Apple A6 da 1,2 GHz, 1 GB di RAM e una fotocamera posteriore con sensore da 8 megapixel, nettamente inferiore rispetto al Galaxy S4, all’HTC One, all’Xperia Z e al Nexus 4. Le specifiche però non sono tutto e, almeno per gli appassionati della Mela, sono le funzionalità software a fare la differenza e in tal senso l’arrivo di iOS 7 promette una seconda vita al device. Prezzi a partire da ben 729 euro. Leggi la nostra recensione.

Galleria di immagini: Apple iPhone 5

6. Nexus 4

Presentato nel 2012 ma ancora oggi apprezzatissimo sul mercato, il Nexus 4 è il quarto smartphone con una “Google experience” prodotto da LG. È composto da un display da 4,7 pollici con risoluzione di 1280×768 pixel e protetto da un vetro Gorilla Glass 2, una CPU Qualcomm Snapdragon S4 Pro quad-core da 1,5 GHz, 2 GB di RAM, batteria da 2100 mAh, una fotocamera frontale e una posteriore da 8 megapixel con flash a LED. Dal peso di 139 grammi e con un design semplice ma di estrema eleganza, il Nexus 4 ha ricevuto parecchi consensi non solo dagli appassionati del mondo Android, ma anche da parte degli esperti, soprattutto grazie alle buone specifiche che possiede e per un ottimo rapporto prezzo-qualità. Definito da molti come il miglior device Android mai uscito, l’unica considerevole pecca risiede nell’assenza della possibilità di espandere la memoria. Prezzo: 299 euroLeggi la nostra recensione.

Galleria di immagini: Google Nexus 4, le foto

7. Oppo Find 5

Poco conosciuto in Italia, l’Oppo Find 5 è, a livello hardware, dotato di più o meno tutte le migliori componenti disponibili attualmente sul mercato: display da 5 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel a 1080p, che racchiude 441 pixel per ogni pollice (il 35% in più rispetto a quanto offerto dal Retina display di iPhone 5), processore quad-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1.5 GHz supportato da 2 GB di RAM, e memoria interna da 16 GB, sebbene non sia espandibile via schede esterne. Due le fotocamere, una anteriore da 1,9 megapixel e una posteriore da 13 megapixel, con apertura f/2.2, quattro strati di rivestimento e filtri in vetro blu, capace peraltro di registrare video e foto in HDR. Cuore Android 4.1 Jelly Bean, il terminale è acquistabile anche in Europa a 399 euroLeggi la nostra recensione.

8. Samsung Galaxy Note 2

Il Samsung Galaxy Note 2 ha debuttato sul mercato quasi un anno fa ma è ancora oggi il phablet più amato dai consumatori. A settembre dovrebbe esser sostituito dal Galaxy Note 3 ma possiede un ottimo comparto hardware altamente prestante e una batteria in grado di offrire un’autonomia pari a più di un giorno; lo schermo ha dimensioni pari a 5,5 pollici con risoluzione di 1280×720 pixel con 267ppi, mentre il resto della dotazione comprende una CPU quad-core Exynos 4412 da 1,6 GHz, 2 GB di RAM e una S-Pen volta a offrire una ottima esperienza in ambito scrittura digitale. Il sistema operativo è Android 4.1 Jelly Bean e il terminale è ancora oggi in vendita al prezzo di 699 euro. Leggi la nostra recensione.

Galleria di immagini: Samsung Galaxy Note 2, immagini

9. Nokia Lumia 520

Prezzo basso, look curato, corpo solido e schermo da 4 pollici, il Nokia Lumia 520 entra di diritto nella classifica dei migliori smartphone attuali per via delle buone specifiche tecniche e di un imbattibile rapporto qualità/prezzo. Sistema operativo Windows Phone 8, prezzo di vendita pari a 179 euro, il Lumia 520 è solido sotto ogni profilo. Le uniche pecche risiedono nel comparto fotografico: la fotocamera frontale è assente, mentre quella posteriore non è particolarmente performante e priva di flash. A livello di design ci si trova di fronte a un tipico terminale della gamma Lumia, dunque colorato, caratterizzato da angoli acuti e da cover removibili. Leggi la nostra recensione.

Galleria di immagini: Nokia Lumia 520, le immagini

10. Vodafone Smart Mini

Il Vodafone Smart Mini è uno smartphone appena presentato dal noto operatore telefonico, appartenente alla categoria dei low-cost. È già in vendita a soli 59 euro – da agosto il prezzo salirà a 79 euro – ed è dotato di un display touch ampio 3,5 pollici con risoluzione HVGA, di una batteria removibile da 1300 mAh, una fotocamera posteriore da 2 megapixel (assente quella frontale), radio e possibilità di espandere la memoria. Il design è semplice e giovanile e in generale si tratta del miglior terminale low-cost pensato per coloro i quali desiderano feature smart di base, in uno smartphone compatto e leggero, ideato per un’ottima trasportabilità. Leggi la nostra recensione.

Notizie su: HTC One, ,